Levi’s a New York Fashion Week A/I 2012/2013, la moda casual sbarca nelle sfilate americane

da , il

    levis ai 2012 2013

    Anche il marchio di moda Levi’s ha partecipato alle sfilate di New York Fashion Week, con la sua nuovissima collezione di moda femminile per il prossimo autunno-inverno 2012/2013. Un debutto davvero molto interessante, per il lancio della sua prima collezione globale: il fashion brand, noto in tutto il mondo per i suoi pantaloni in denim che hanno rivoluzionato per sempre il guardaroba maschile e femminile di tutto il mondo, ha sfilato a Soho, nella Grande Mela, con look decisamente interessanti, glamour e di tendenza, che non sono passati inosservati.

    Questa collezione è la prima che possiamo definire coesa, ossia nella quale si fondono le linee prodotte per l’Asia, l’Europa, l’America Latina e il nord America. Abbiamo scelto New York come punto di partenza perché è un palcoscenico globale‘, questo il commento di Len Peltier direttore creativo del marchio di jeans ideati nel 1873 da Levi Strauss.

    Nei giorni della New York Fashion Week A/I 2012/2013, Levi’s ha voluto portare in scena una presentazione che si ispira al rituale del vestirsi: i modelli e le modelle si abbigliavano a seconda del momento e delle situazioni, per mostrare quanto i capi e gli accessori possano essere versatili e adattabili a moltissime situazioni, che ci possono capitare ogni giorno.

    Dopo aver visto i look casual e rock di Diesel Black Gold per la prossima stagione fredda, oggi è il turno di Levi’s che propone capi classici rivisitati in chiave moderna: molto interessante il BootCut Skinny, pantalone realizzato per lei, ma anche i look affusolati per i maschietti. Creazioni davvero molto interessanti per chi ama poter contare su dei guardaroba casual ma originali.