NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Le sfilate di Milano Moda Uomo P/E 2012, dal 18 al 21 giugno, preparate i guardaroba maschili!

Le sfilate di Milano Moda Uomo P/E 2012, dal 18 al 21 giugno, preparate i guardaroba maschili!
da in Designer, Milano Moda Uomo, Moda, Primo Piano, Sfilate Moda, Uomo
Ultimo aggiornamento:

    passerella di milano moda uomo

    Ritornano le passerelle di Milano Moda Uomo. Dal 18 al 21 giugno, infatti, gli occhi di tutti saranno puntati verso il capoluogo lombardo, dove potremo assistere alle sfilate di moda maschile per la prossima primavera-estate 2012. Mentre siamo ancora alle prese con i guardaroba di questa stagione calda e mentre pensiamo già a quello che potremo inserire nel nostro guardaroba dell’autunno-inverno 2011/2012, ecco che le passerelle milanesi ci mostreranno quello che gli stilisti di moda hanno pensato per noi per la stagione calda del 2012. Tutti pronti ad ammirare cosa andrà di moda?

    Il 18 giugno, dunque, verrà tagliato il nastro di partenza della nuova edizione di Milano Moda Uomo, che vedrà sfilare in passerella moltissimi marchi di moda famosi a livello internazionale, inseriti in un calendario stilato dalla Camera della Moda Italiana, che ogni giorno ci proporrà splendide collezioni di moda e di accessori tutte da ammirare.

    Sfilate che cominceranno a deliziarci a partire dalle ore 9.30 del 18 giugno: una nuova edizione che però nasce sotto un velo di polemica, per la decisione della Camera della Moda di adottare lo stesso sistema di Milano Moda Donna, per quanto riguarda la presenza della stampa. I giornalisti e gli operatori della comunicazione dovranno pagare per assistere alle sfilate di moda.

    Come già avviene per le sfilate di moda femminili di Milano e come avviene, ad esempio, per le Settimane della Moda di Parigi e di New York, anche a Milano Moda Uomo la stampa dovrà pagare un biglietto di ingresso per poter vedere le sfilate maschili: si parla di 50 euro. Perché non fare come gli spagnoli o i londinesi o come fanno a Berlino, che per la stampa non fanno pagare? Voi che ne pensate, giusto o sbagliato? Del resto i giornalisti fanno ai marchi di moda molta pubblicità gratuita in quel periodo mostrando i loro show!

    376

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN DesignerMilano Moda UomoModaPrimo PianoSfilate ModaUomo
    PIÙ POPOLARI