Le modelle non sono felici

da , il

    Lily Cole

    Vedendole sulle passerelle e pensando alla vita che possono condurre, molte ragazze le invidiano perchè pensano che dalla vita hanno ricevuto il massimo. E invece non è così. Le modelle e i modelli non sono affatto tanto felici. Il loro mondo non è tutto rosa e fiori. A rivelarlo è uno studio inglese: chi lavora in questo ambito non ha autostima e vive una vita infelice e assolutamente solitaria.

    Lo studio ha intervistato 56 modelli e 53 lavoratori “normali”. E i risultati di questa indagine stupiranno tutti: “nonostante svolgano un lavoro molto affascinante, i modelli e le modelle appaiono poco felici rispetto alle altre persone”. Poca autostima, molti sospetti su chi li circonda, incapacità di relazionarsi con gli altri, incapacità di prendere decisioni: questo il quadro della vita infelice di modelle e modelli. Ed ecco le spiegazioni di questa infelicità.

    “Sono infelici perché si rendono conto che sono valutati dal pubblico non per le loro qualità intrinseche come la personalità, il carattere e il talento, ma per ragioni materiali ed esteriori come la bellezza e l’apparenza. Se il tuo lavoro è valutato solo per il tuo look e per la tua capacità di andare in passerella, le occasioni per avere stima di te stesso diminuiscono di molto”. Altro che vita meravigliosa!