Speciale Natale

Le 5 donne hats-icon della storia

Le 5 donne hats-icon della storia
da in Cappelli, The Hat Lover
Ultimo aggiornamento: Lunedì 26/01/2015 09:44

    Le hat icon

    Non c’è alcun dubbio: tra tutti gli accessori che il mondo dell’abbigliamento mette a nostra disposizione, il cappello è quello che più di ogni altro attrae l’attenzione. Come un tocco finale al nostro outfit aggiunge grinta, eleganza ed un alone di mistero alla nostra immagine. E se un abito che indossiamo potrebbe lasciare qualche dubbio sul nostro intento di comunicare uno stato d’animo o una personalità, il cappello chiarisce subito ogni incertezza. Certo, non solo il cappello in sè ma anche il modo di indossarlo davanti agli sguardi incuriositi dei più. Così, ci sono donne icona che del cappello hanno fatto un accessorio “mai più senza”… ed eccone 5 esempi indimenticabili.

    lady gaga cappello

    Al primo posto tra le donne icona del cappello non poteva certo non esserci l’eccentrica, audace, studiatissima Lady Gaga. Lei, che del suo outfit ha fatto almeno la metà del suo personaggio, sfoggia dei cappelli scultorei che non a caso l’hanno resa il personaggio simbolo del cappellaio matto londinese (acquisito) Philip Treacy. E se Lady Gaga senza scomporsi si esibisce vestita di sole bolle o con un abito volante non c’è certo da stupirsi per i suoi copricapi. Il famosissimo abito di carne vera infatti aveva come elegante copricapo una fettina di bistecca appoggiata da un lato, stile anni 20. Ma non si è fata mancare cappelli da aragosta, a telefono e caschi di fiori. Le sue preferite però restano le corna: di renna bianche per Natale oppure da fauno giganti… perché se Lady Germanotta è eccentrica non le si può certo riconoscere una geniale autoironia!

    Audrey Hepburn cappello

    Che cosa sarebbe il tubino nero di Givenchy senza quel bellissimo cappello nero a tesa larga e bombata che Audrey Hepburn ha indossato in Colazione da Tiffany? Soltanto un tubino nero di Givenchy e non l’outfit riconosciuto dell’icona di stile americana anni 50. Il visino dolce, fresco, sognante e un po’ svampito della protagonista di Sabrina diventa elegante, chic e raffinatissimo con il solo aiuto di un cappello. Anzi, di decine di cappelli, come quelli che i suoi stylist le hanno scelto e proposto nel corso della sua carriera cinematografica: a cloche, a pieghe, a toque, … Chi non le ha invidiato il famosissimo casco da safari in pelliccia?

    jackie kennedy cappello

    Benché sia ufficiale e dichiarato che Jackie Kennedy odiasse i cappelli di qualsiasi genere, non possiamo non segnalare che nel suo amatissimo look da first lady il cappello a pillbox era immancabile. Stiamo parlando del cappello a scatoletta rotondo da portare in cima al capo un pochino spostato all’indietro per lasciare spazio al ciuffo ondulato e laccato a prova di bufera! Chiaramente fu il suo stile a rendere questo cappello uno dei più venduti proprio negli anni 60.

    coco chanel cappello

    Se c’è una donna che lo stile lo mangiava a colazione è la stilista francese più ardita di tutti i tempi Coco Chanel. Lei che lavorò per liberare la donna dai suoi vestiti costruendo una nuova idea di classe ed eleganza, lei che addirittura tolse il corsetto e sdoganò i pantaloni, proprio lei iniziò la sua carriera come modista. I suoi cappellini di paglia delicati, facili e freschi ornati con un fiore o una piuma fecero abbandonare alle donne francesi i cappelli sontuosi. In tutte le foto che la ritraggono al lavoro Chanel sfoggia sigaretta e cappellino a tesa stretta… Per una donna che vuole lavorare e non solo apparire!

    kate middleton cappello

    Persino la più conformista delle regine, quella d’Inghilterra, ha dovuto arrendersi davanti alla nuova icona di stile della borghesia: la principessa Kate Middleton. E allora vada che il suo sangue sia solo azzurrino pallido, vada pure che si vesta da H&M, passi che indossi le stesse scarpe tre o quattro volte ma il cappello, quello proprio non può mancare! Ed ecco allora che Kate riesce anche questa volta a stupirci e lasciarci ammaliati: piume e cappelli bonsai, calotte e fiocchi affianca cappelli da cowboy e fedora.

    882

    Speciale Natale

    PIÙ POPOLARI