NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Lauder presenta: Slim Shape+ per combattere la cellulite

Lauder presenta: Slim Shape+ per combattere la cellulite
da in Benessere
Ultimo aggiornamento:

    lauder

    I laboratori Estée Lauder hanno utilizzato le proprie tecnologie di punta per sconfiggere la cellulite concentrandosi sul problema dei fluidi. Dalla linea Body Performance di Estée Lauder nasce il nuovo anticellulite/drenante 2006: Slim Shape +, un siero ad azione doppia, per ridurre al minimo i segni della cellulite e ridefinire la forma del corpo.

    Il dottor Daniel Maes, a capo del settore ricerca R&D, ha sottolineato che l’accumulo dei fluidi contribuisce significativamente a dare alla pelle un aspetto gonfio riconoscibile e caratteristico. Questo ha portato allo sviluppo della Tecnologia Fluid Motion che, brevettata e inserita nella formulazione già esistente del prodotto anticellulite Estée Lauder, ne ha moltiplicato l’efficacia.

    Come mai la cellulite ‘colpisce’ quasi il 90% delle donne molte delle quali non sono in sovrappeso? A rispondere è il dottor Maes: “le donne sono inclini alla cellulite perché la struttura del loro collagene cutaneo ha una fisiologia differente rispetto a quella di un uomo, che permette al grasso di accumularsi localmente più in fretta.�? Che cosa origina la cellulite? “Per cominciare si tratta di energia in eccedenza che fa ingrossare gli adipociti fino al doppio o al triplo della loro misura.

    Questo spreco di energia rallenta anche la sintesi di collagene ed elastina. Il decremento di collagene e il conseguente indebolimento cutaneo portano le cellule grasse a premere verso la superficie, creando nella pelle la ben conosciuta buccia d’arancia�?. Il nuovo siero Slim Shape + è un approccio polifunzionale per combattere la cellulite e il gonfiore da liquidi in tre modi.

    1) attacca all’istante l’aspetto a buccia d’arancia, irrobustendo la “guaina�? cutanea e sciogliendo i grassi già accumulati. Infatti, l’ Estratto di Sigesbechia, mutuato dalla medicina tradizionale cinese, aiuta a ridurre la degradazione del collagene, mentre la vitamina C ne rilancia la produzione. La cute, così irrobustita, espleta meglio la propria funzione di “guaina�?, rendendo meno visibile la cellulite. La Forscolina, tratta dalla pianta indiana Coleu, è potente nello stimolare la lipolisi. I semi di guaranà brasiliano e il tè nero cinese, ad alto contenuto di caffeinea, lavorano con gli enzimi cutanei alla stessa finalità dello scioglimento dei grassi.

    2) Contrasta la formazione di nuovo grasso bruciando energia col complesso Termogenico. A poche ore dall’applicazione, il Complesso Termogenico (formato da creatina e carnitina) fa da miccia di accensione per l’energia della pelle, l’aiuta a funzionare e a consumare il surplus di energia.

    Anche l’Acido Linoleico Coniugato, estratto dallo zafferano e combinato con un potente biopeptide aiuta la trasformazione degli acidi grassi in energia.

    3)Minimizza gli inestetismi dei ristagni liquidi. L’acqua in eccesso può creare ristagni, restando “intrappolata�? tra le cellule grasse e accentuando l’aspetto gonfio. La nuova Tecnologia Fluid Motion aiuta il flusso dei liquidi, grazie ad una combinazione brevettata di acido ximenico e del biopeptide eyeliss. Infine, l’estratto di mandorle dolci offre una molecola ad effetto lifting che migliora istantaneamente il tono cutaneo e dona sensualità all’applicazione.

    Importante è il modo in cui si applica il siero, “Accarezzate con gentilezza il prodotto con movimenti verso l’alto, in questo modo aiuterete i flussi del fluido linfatico – spiega il dottor Maes - Non si deve massaggiare con vigore, questo è un grosso errore molto comune, perché molte donne ritengono così di sciogliere gli accumuli di grasso. Invece un massaggio forte disorganizza ulteriormente le fibre di collagene. Ciò permette ad altro grasso di insediarsi, peggiorando lo stato della cellulite.�?

    Un ultimo consiglio del dottore, “Evitate di accavallare le gambe. Questa è un ‘ottima ragione per avere cellulite su cosce e fianchi. Incrociare le gambe provoca una pressione che permette al grasso di sospingersi tra i muscoli e di premere poi verso la superficie della pelle, apparendo come cellulite in queste aree del corpo.�?

    676

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Benessere
    PIÙ POPOLARI