Speciale Natale

L’arte nei gioielli di Talani: una collezione unica con VM Preziosi [FOTO]

L’arte nei gioielli di Talani: una collezione unica con VM Preziosi [FOTO]
da in Arte, Bracciali, Collane, Gioielli, L'inconsueto, Orecchini
Ultimo aggiornamento:

    L’arte di Giampaolo Talani applicata al gioiello non si lascia condizionare dal tempo e le sue stagioni. Evoca il mare e il suo universo con le iconiche forme che tutti conosciamo e ritroviamo, come fossero dei monili porta fortuna. Talani porta nel suo dna le amate rive delle acque toscane, ed esprime una nuova sfida: sperimenta il gioiello, contrastando i luoghi comuni che come si sa, sottraggono forza ad un elemento così potente come il mare, con concetti stereotipati. Lui, uno degli artisti italiani più conosciuti a livello internazionale, estrapola queste immagini, eleggendole a simbolo di una profondità che ha segnato la sua vita e i suoi dipinti, facendo riemergere le emozioni che esse suscitano e immaginando con loro, 15 gioielli che come delle piccole icone formano una collezione di allegorie da indossare.

    L’arte nel gioiello di Talani si esprime genuina e poetica, plasmando pesci e balene, ombrelloni da mare, barchette di carta e valigie laddove moda e tendenze hanno ceduto il passo alle emozioni, indossabili in qualsiasi momento dell’anno.

    Bracciali, collane, orecchini, spille e anelli in argento e smalti policromi, prodotti in tiratura limitata di 99 esemplari numerati.

    Una collezione affidata alla sapienza artigianale unita a tecniche innovative dell’ormai affermata azienda orafa fiorentina: VM Preziosi Firenze S.N.C, che opera ormai da anni anche per grandi marchi quali Gucci, Italo Gori, Alessandro Fanfani, Argenteria Del Conte e molti altri e che da sempre, sperimenta installazioni, aprendo gli orizzonti all’immaginario artistico.

    Un sodalizio, quello fra Giampaolo Talani e VM Preziosi, che richiama al vero senso del gioiello, nato non solo per abbellire ma soprattutto per simboleggiare, per proteggere, per ricordare, per nascondere e per augurare.

    In un percorso in cui il gioiello è stato celebrato da molti altri artisti e citato dalla famosa frase di Peggy Guggenheim: “Metto un orecchino di Calder e uno di Tanguy per dimostrare la mia imparzialità tra l’astratto e il surrealismo” – sottolineando per l’appunto, quanto quest’oggetto racchiuda in se simboli e significati che superano l’estetica – anche Talani afferma la sua visione, racchiusa nell’essenza del suo universo e di un vissuto che affonda radici profonde nell’animo di questo artista così richiesto.

    E per la prima volta si potrà riconoscere l’anima di Talani grazie anche a questo progetto reso possibile dal dialogo tra un’artista, un designer e il maestro orafo che hanno interagito per giungere alla produzione, con una collezione che porta il nome di: “Talani – i – gioielli”, presentati al pubblico dalle dieci gioiellerie più importanti in Italia e che ha in progetto un vero e proprio tour nelle gioiellerie top di tutto il mondo.

    490

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ArteBraccialiCollaneGioielliL'inconsuetoOrecchini

    Speciale Natale

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI