La classe di Audrey in una mantella realizzata a mano

La classe di Audrey in una mantella realizzata a mano
da in Cappotti, Donna, Moda, Vip Style, Moda Autunno-Inverno 2010-2011
Ultimo aggiornamento:

    mantella audrey

    Audrey Hepburn è considerata ormai da tempo una delle più grandi icone di stile ed eleganza di tutti i tempi. Proprio a questo leggendario personaggio si ispira la mantella disegnata e prodotta a mano dall’unico tabarrificio artigianale italiano: i Tabarri di Sandro Zara. Oggi tendiamo quasi sempre ad acquistare l’ultimo modello di ogni capo o brand, come nel caso dei nuovi cappotti e piumini del brand Hogan, ma questa mantella offre un raro vantaggio, quello di avere uno stile senza tempo.

    La collezione de “I Tabarri di Sandro Zara” trae ispirazione dalla storia coinvolgendo la parte nobile e rurale del territorio italiano. Le creazioni nascono da un’accurata ricerca storica condotta presso musei e archivi, e arricchite da collezioni private e da acquisizioni di capi di abbigliamento d’epoca.

    Il Tabarro 15-18 viene presentato per la prima volta alla 28° edizione del Mercanteinfiera di Parma e viene poi indossato da Nazario Sauro nella Grande Guerra 1915-1918.

    Questa mantella ha dunque origini storiche e uno stile senza tempo che, nel caso di questo modello, viene rivisitato per dar vita ad un capo glamour ed elegante appunto come Audrey, alla quale “ruba” il nome.

    Una mantella tre quarti, doppio petto ma con una linea leggermente sagomata per una maggiore femminilità.

    Infine due dettagli di tendenza: le spalle grandi e sagomate e il beige, colore moda della stagione. Un capo dal grande passato ma assolutamente attuale.

    302

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CappottiDonnaModaVip StyleModa Autunno-Inverno 2010-2011
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI