Speciale Natale

La Camicia Bianca secondo Me. Gianfranco Ferré: la mostra a Milano [FOTO]

La Camicia Bianca secondo Me. Gianfranco Ferré: la mostra a Milano [FOTO]
da in Camicie, Gianfranco Ferrè, Mostre
Ultimo aggiornamento:

    Dal 10 marzo fino al 1° aprile, al Palazzo Reale di Milano sarà esposta la mostra La Camicia Bianca Secondo Me. Gianfranco Ferré. L’evento è dedicato a una delle più grandi figure italiane e tra le più significative della moda internazionale. Attraverso vari punti di vista e diverse forme di lettura, la mostra verte sulla poetica sartoriale e creativa dello stilista, che della camicia bianca ha fatto un’icona, interpretandola infinitamente e con progetti sempre più innovativi.

    La mostra su Gianfranco Ferré e sul suo stile è curata da Daniela Degl’Innocenti. La presenza costante che anima l’intero percorso è proprio la camicia bianca, che lo stesso stilista ha definito ‘segno del mio stile’ e anche ‘lessico contemporaneo dell’eleganza’. Questa è proposta attraverso disegni, dettagli tecnici, bozzetti, fotografie, immagini pubblicitarie e redazionali, video e istallazioni originali.

    Il fulcro della mostra è costituito da 27 camicie sartoriali, che spiegano al meglio circa un ventennio del talento creativo di Ferré. Nella Sala delle Cariatidi, presso il Palazzo Reale di Milano, ci si può immergere tra taffetà, taso, tulle, organza, seta, crepe de chine, cotone, merletti, ricami e impunture realizzate a mano e elementi decorativi straordinari, tutti utilizzati per rendere il capo icona della moda sempre diverso eppure sempre un grande classico.

    Attorno alla grande sala espositiva, sono stati posti differenti materiali che provengono dall’Archivio della Fondazione Ferré, tra cui dei bellissimi disegni d’autore, che illustrano la capacità di dare vita a ogni creazione, con pochi semplici tratti che delineano la silhouette, la corposità, il volume e i dettagli. Il percorso è chiuso dalle immagini realizzate da Luca Stoppini, incentrate sulla leggerezza e la trasparenza del capo icona.

    L’intento della mostra, infatti, ‘è raccontare una visione complessiva, una filosofia, un mondo in cui la camicia bianca si può forse considerare la punta di un iceberg dentro il quale sta il credo estetico di Gianfranco Ferré: affascinante, avvincente, ricchissimo. Ripercorrere l’avventura’ ha dichiarato Rita Airaghi, direttore della Fondazione Gianfranco Ferré, ‘significa mantenerla viva, renderla accessibile, farla comprendere e amare.

    Pensando a tutti, anche ai non addetti ai lavori, ai giovani in primo luogo’.

    La camicia bianca di Gianfranco Ferré è, sicuramente, un complemento di eleganza, un capo universale. Lo stesso stilista nei suoi appunti ha scritto ‘È fin troppo facile raccontare la mia camicia bianca. È fin troppo facile dichiarare un amore che si snoda come un filo rosso lungo tutto il mio percorso creativo. Un segno – forse “il” segno – del mio stile, che rivela una costante ricerca di una novità ed un non meno costante amore per la tradizione’.

    455

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CamicieGianfranco FerrèMostre

    Speciale Natale

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI