NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Johnnie Walker Blue Label: edizione limitata

Johnnie Walker Blue Label: edizione limitata
da in Bere, Food
Ultimo aggiornamento:

    Johnnie Walker Blue Label

    La sua etichetta, il suo nome e la sua bottiglia sono famosi in tutto il mondo. Ma quella che vi stiamo per presentare è un’edizione speciale della celebre casa di liquori Walker. Solo i veri intenditori sanno cosa vuol dire quando su uno Scotch Whisky vedono l’etichetta “Johnnie Walker Blue Label”. Il liquore è, ovviamente, prodotto in edizione limitata e numerata: solo pochi fortunati potranno aggiudicarsi uno dei whisky più gustosi e deliziosi che mano umana abbia mai realizzato.

    Ma vediamo cosa vuol dire l’etichetta blu. Il carattere di questo whisky è intenso e ricorda i classici blend del XIX secolo. Sono sette milioni le botti a disposizione, ma solamente una su mille viene scelta per poter diventare una bottiglia pregiata di Johnnie Walker Blue Label.

    I Master Blender devono poi valutare, in base al tipo di liquore contenuto nelle botti, il tempo di invecchiatura di ogni singola botte.

    Ma solo le parole di un Master Blender della Johnnie Walker riescono a spiegare meglio cosa vuol dire assaggiare un sorso di Johnnie Walker Blue Label: “’Si tratta di un whisky da assaporare molto lentamente, al naso è morbido, rotondo, non pizzica. Ad un primo assaggio, emergono i profumi e la delicatezza della nocciola, del miele, dei petali di rosa, di ciliege e arance, che rilasciano al palato una sensazione vellutata. Proseguendo nella degustazione, si scoprono gli aromi più nascosti ed intensi di fumo aromatico, sandalo, tabacco, cioccolato e mele al forno, che si rivelano in una vera e propria esplosione di gusto”.

    288

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BereFood
    PIÙ POPOLARI