John Galliano sospende la sua sfilata

John Galliano sospende la sua sfilata
da in Designer, Donna, Eventi, Eventi Parigi, In Evidenza, Moda, Paris Fashion Week, Stilisti
Ultimo aggiornamento:

    designer inglese john galliano

    Il designer inglese John Galliano ha rilasciato una dichiarazione attraverso Harbottle & Lewis LLP, sospenderà la sua sfilata prevista per il sei marzo a Parigi. La Paris Fashion Week, prestigiosissimo evento di moda, dovrà fare a meno della collezione dello stilista che, a quanto pare, si appresta a recarsi in una clinica statunitense per disintossicarsi. Come sappiamo, John Galliano è stato licenziato da Dior per essersi reso colpevole di insulti antisemiti. Ora lo stilista sospende la sua sfilata ma non rinuncia a presentare la sua collezione; nel mentre arrivano incessanti le dichiarazioni dei principali protagonisti della moda.

    Lo stilista parla, si difende dalle accuse infamanti sottolineando di essere stato gravemente provocato ed insultato per il suo abbigliamento e, pur scusandosi, nega di essere antisemita nonostante il video pubblicato da “The Sun”.

    In ogni caso John Galliano, pur avendo annullato la sfilata durante la Paris Fashion Week, presenterà la sua collezione pret-à-porter domenica in uno showroom che sarà accessibile solo su appuntamento. Verranno presentati 30 outfits riservati, però, soltanto a pochi buyers e giornalisti perchè, come lo stesso portavoce dello stilista ha dichiarato, “non è appropriato fare una classica sfilata”.

    A tutto questo si aggiungono i rumors della stampa anglosassone sull’imminente partenza dello stilista verso una clinica dell’Arizona, la stessa che hanno frequentato Elton John e Donatella Versace.

    Sicuramente John Galliano dovrà lavorare molto per riconquistare la fiducia delle fashion addicted e dei grandi protagonisti della moda. Karl Lagerfeld fa sapere di essere “furioso” mentre Franca Sozzani dichiara: pur condannando le parole di John, mi spaventa la lucidità di giovani che pur di guadagnare in notorietà o in denaro sono pronti a distruggere l’immagine di un genio”.

    Nel mentre, si sa, “the show must go on”, la sfilata di Dior ci sarà anche senza il suo stilista.

    397

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN DesignerDonnaEventiEventi ParigiIn EvidenzaModaParis Fashion WeekStilisti
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI