Insoliti consigli di moda di Inès de la Fressange, musa di Lagerfeld e Gaultier

da , il

    Inès de la Fressange, musa di grandi fashion designer come Karl Lagerfeld e Jean Paul Gaultier, ha deciso di stupire tutti con i suoi consigli di stile davvero insolito. L’occasione per proporci le sue idee in merito alla moda è la pubblicazione di un libro, “La Parigina – Guida allo chic“, edito da Ippocampo, che è disponibile anche in italiano. Un libro davvero molto particolare, che ci suggerisce di non prenderci mai sul serio, di puntare al bello, ma con un pizzico di ironia che non guasta mai. E i suoi consigli di moda sono davvero insoliti e particolari…

    Sono 10 le regole di stile proposte da Inès de la Fressange. Vediamole insieme: vi avviso che non sono le solite regole di stile, sono infatti piuttosto particolari e curiose. Ma davvero molto interessanti, da seguire all’istante per giocare, sempre con stile, con il dorato mondo della moda.

    1. L’abito da sera va indossato con la borsa di paglia, tanto di moda in questa stagione estiva, non con una pochette dorata.
    2. Lo smoking va abbinato a scarpe stringate maschile, non a scarpe con il tacco.
    3. Gli stivali da moto consumati, e non delle nuove ballerine, sono perfetti per un abito di chiffon stampato.
    4. Filo di perle sul tubino nero, un classico del nostro guardaroba femminile? Meglio con una t-shirt rock!
    5. Abito da sera con sandali gioiello? No, meglio con dei sandali semplici.
    6. Mocassini con short e calze maschili, al posto dei mocassini con pantaloni senza calzini.
    7. Il collier di diamanti è perfetto su una camicia di jeans e non su un abito nero elegante.
    8. Un bel pull impreziosito da paillettes è perfetto con dei pantaloni da uomo e non con una gonna.
    9. Una gonna a matita con le ballerine al posto che con i tacchi? Perché no!
    10. I jeans sono meglio con i sandali gioiello che con le scarpe da ginnastica.

    Cosa ne pensate dei consigli di stile di Inès de la Fressange? Ve l’avevo detto che erano decisamente insoliti… Tutti da provare, però!