NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Impressionisti americani e Klimt a Firenze nel 2012

Impressionisti americani e Klimt a Firenze nel 2012
da in Arte, Artisti, Eventi, Mostre
Ultimo aggiornamento:

    Klimt

    Gli impressionisti americani e Klimt saranno al centro della programmazione delle mostre che si terranno nel 2012 a Palazzo Strozzi, a Firenze. La notizia e’ gia’ stata data, a riprova del fatto che si tratta di un appuntamento davvero molto importante, per il panorama artistico internazionale: due mostre per proporci un excursus storico ed artistico sul legame nato tra la citta’ toscana e l’America, proponendoci la cultura, lo stile e soprattutto l’arte di un periodo decisamente importante, per la storia del mondo. Due mostre che ci mostreranno dei dipinti unici.

    Nella primavera del 2012 andranno in scena gli impressionisti americani: “L’evento mostra il legame tra il vecchio e il nuovo continente nell’anno delle celebrazioni per il quinto centenario della morte di Amerigo Vespucci, studiando con circa 120 opere il rapporto dei pittori impressionisti americani con Firenze a cavallo tra il XIX e il XX secolo“, queste le parole di Carlo Sisi, curatore della mostra.

    L’esposizione di Palazzo Strozzi comprendera’ opere di grandi artisti, come Winslow Homer, William Morris Hunt, John La Farge, Thomas Eakins, Mary Cassat, John Singer Sargent.

    Una sezione verra’ dedicata ai ritratti femminili.

    Ma questa non sara’ l’unica mostra importante del 2012. In autunno potremmo ammirare la “Vienna di Klimt“, un autore gia’ messo in mostra 21 anni fa nello storico palazzo fiorentino, che ora torna per parlarci dell’arte e della cultura della Vienna a cavallo tra l’Ottocento e il Novecento.

    Due mostre da non perdere!

    313

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ArteArtistiEventiMostre
    PIÙ POPOLARI