Il Sistema Degli Oggetti collezione P/E 2010

Il Sistema Degli Oggetti collezione P/E 2010
da in Design, Donna, Moda, Moda Primavera-Estate 2010, stile
Ultimo aggiornamento:

    Il brand italiano Il Sistema Degli Oggetti fa parlare di sé con una collezione primavera estate 2010 che segue uno stile casual pratico e sportivo, dove troviamo molti capi unisex che vengono proposti sia nella linea da uomo che da donna. Questo marchio milanese è nato solo nel 2009 grazie alla creatività dei designer Caterina Coccioli, Anna Lottersberger & Alessandro Manzi, i quali si sono conosciuti all’università del politecnico e hanno iniziato da poco la loro avventura nel mondo della moda.

    Puntiamo la nostra attenzione sulla linea donna della prossima collezione, anche se sarà inevitabile fare un piccolo accenno anche a quella da uomo. Già il nome del brand, che si rifà al titolo di un libro di Jean Baudrillard, punta su un concept piuttosto filosofico e ricercato, che segue a ruota anche la linea estetica dei capi proposti. Praticità, quotidianità e un certo stile casual sono gli elementi base che rendono intrigante gli abiti della collezione.

    Per la donna troviamo pantaloni lunghi e stretti, pantaloncini corti e leggeri, T-shirt con particolari scollature e tagli, definiti e sottolineati anche da scelte cromatiche a tinta unita decise, che delineano ogni capo della collezione. Anche gli abiti, tutti corti e che vestono larghi sul corpo, sono caratterizzati da tagli e scollature particolari, dove troviamo ad esempio anche un vestito con una lunga abbottonatura sulla schiena.


    Giacche lunghe e molto ampie vengono utilizzate sia per la linea donna che per quella uomo, dove abbiamo un punto di incontro tra i due sessi e alcuni capi si possono tranquillamente intercambiare. A livello cromatico troviamo colori chiari dove il bianco, il beige e il grigio vengono vivacizzati dal rosa scuro, verde pistacchio, celeste intenso e marrone. Uno stile casual e radical chic potrebbero essere riconoscibili all’interno di questa linea, in una fusione di stili e di una filosofia del vestire sempre più contemporanea e sofisticata.

    356

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN DesignDonnaModaModa Primavera-Estate 2010stile
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI