Il marchio di moda Gianfranco Ferrè potrebbe essere diretto da Graeme Black?

da , il

    Graeme Black

    Graeme Black potrebbe entrare alla corte del marchio di moda italiano Gianfranco Ferrè? Da qualche giorno i rumors nel mondo fashion si rincorrono senza tregua. Il toto designer rimane aperto per moltissimi fashion brand, che sono rimasti orfani, chi per un motivo chi per l’altro, dei loro direttori creativi. Qualcuno è già stato sostituito, mentre altri ancora no. E la direzione creativa di alcune importanti maison è ancora in sospeso. Come quella del marchio di moda Gianfranco Ferrè, che ora sembra aver fatto la sua scelta. Oppure no?

    Ovviamente si tratta solamente di rumors, niente di confermato. Dopo che i due direttori creativi di Gianfranco Ferrè hanno abbandonato la nave per approdare su nuovi lidi (Raimondi e Aquilano sono infatti stati arruolati alla corte di Diego della Valle per il brand Fay), ecco che per il marchio di moda si spalancava la dura e lunga via della sostituzione.

    Da qualche giorno si fa il nome di Graeme Black, un fashion designer che potrebbe arrivare alla corte di Gianfranco Ferrè. Il suo curriculum è di tutto rispetto: ha iniziato come assistente di John Galliano (il cui nome era stato proprio fatto per sostituire Aquilano e Rimondi!) e nel corso della sua carriera fashion ha lavorato anche in Italia, sia da Giorgio Armani sia da Salvatore Ferragamo. Ha anche una sua personale collezione di moda.

    A fare il nome di Graeme Black come Direttore Creativo del marchio di moda italiano Gianfranco Ferrè è stata Paula Reed, fashion director di Grazia Uk, che dal suo profilo di Twitter ha dato l’annuncio di questo presunto ingaggio. Notizia che subito è rimbalzata su tutti i siti di moda internazionali. Non ci resta che aspettare e vedere se aveva ragione oppure no!