Il delitto Versace protagonista di American Crime Story

La storia del delitto Versace è protagonista della serie tv American Crime Story: The Assasination of Gianni Versace di Ryan Murphy. Penelope Cruz sarà Donatella Versace, Ricky Martin interpreterà la parte di Antonio D’amico, compagno di Gianni Versace, mentre a vestire i panni dello stilista c’è Edgar Ramirez. Ecco le foto ufficiali che anticipano la serie tv sull’omicidio di Gianni Versace.

da , il

    Il delitto Versace protagonista di American Crime Story

    Il delitto Versace è protagonista della serie tv American Crime Story. La nuova stagione firmata da Ryan Murphy è ambientata nel 1997 ed è incentrata sulla tragica morte dello stilista Gianni Versace. Il debutto di The Assasination of Gianni Versace avverrà nel 2018 ma intanto, dopo degli scatti rubati sul set, sono state rilasciate le prime immagini ufficiali. Ma chi sono gli attori protagonisti di questa storia che ha sconvolto il mondo della moda e la famiglia Versace?

    I più attenti avranno sicuramente notato che negli ultimi tempi Penelope Cruz da mora è diventata biondissima. Qualcuno ha riconosciuto in lei una qualche somiglianza con Donatella Versace e in effetti l’attrice spagnola interpreta proprio la fashion designer della casa della Medusa nella serie tv American Crime Story: The Assasination of Gianni Versace. La star Penelope Cruz ha dichiarato: “È stato molto commovente girarla in quel luogo, a volte inquietante”, in merito alle riprese realizzate proprio all’interno della dimora del fashion designer.

    A vestire i panni di Gianni Versace invece è l’attore Edgar Ramirez che inaspettatamente somiglia molto al compianto stilista morto il 15 luglio del 1997 davanti al cancello della sua Casa Casuarina a Miami.

    Come mostrano le foto ufficiali della serie tv tra i protagonisti c’è anche Ricky Martin, più bello e in forma che mai, che interpreta il ruolo di Antonio D’Amico, compagno di Gianni Versace, mentre il volto dell’assassino Andrew Cunanan è quello di Darren Criss.

    Ryan Murphy in questo suo nuovo lavoro ha deciso di proporre uno degli omicidi che più ha sconvolto l’opinione pubblica affrontando temi come l’omofobia e al contempo la liberazione sessuale.

    Siamo sicuri che la serie dedicata all’omicidio di Gianni Versace nel 1997 avrà sicuramente un grande successo e che farà conoscere un lato ancor fin troppo oscuro della storia di questo grande artista italiano.

    Beauty in the Sun