I vestiti di Gianni Versace saranno messi all’asta

I vestiti di Gianni Versace saranno messi all’asta
da in Asta, Beneficenza, Designer, Look Star, Moda
Ultimo aggiornamento:

    Dieci anni fa, esattamente nel luglio del 1997, moriva Gianni Versace. Lo stilista italiano veniva ucciso nella sua regale villa di Miami. Oggi a dieci anni di distanza dalla morte di Gianni Versace tutti gli abiti, gli accessori, le scarpe e tutto ciò che fa parte del suo guardaroba verranno messi in vendita all’asta. E, come spesso capita per questi tipi di aste, tutti i ricavati della vendita degli abiti verranno devoluti in beneficenza.

    L’asta si terrà il prossimo 14 giugno a Riccione. La vendita dei capi di abbigliamento del guardaroba di Gianni Versace è stata organizzata da Antonio D’Amico, compagno di vita dello stilista dal 1992 fino alla sua morte. Lui era presente quando venne ucciso a Miami nel luglio del 1997. I ricavati di questa asta benefica saranno devoluti in beneficena a un istituto per bambini abbandonati che ha sede a Milano.

    154

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AstaBeneficenzaDesignerLook StarModa
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI