Speciale Natale

I tatuaggi cancellati delle Star italiane e internazionali [FOTO]

I tatuaggi cancellati delle Star italiane e internazionali [FOTO]
da in Bellezza, Tatuaggi, Vip Style
Ultimo aggiornamento:

    I tatuaggi cancellati delle Star sono una vera curiosità! Che siano italiane o internazionali non importa, arriva un momento in cui ci si pente di aver impresso indelebilmente il nome di un partner o un simbolo legato ad esperienze del passato, per non parlare poi di quando sono le stesse esigenze di scena per un film o un servizio fotografico a richiedere che il tatuaggio non si veda. A volte basta Photoshop,ma volte, invece, sono le stesse celebrity a ricorrere ad una rimozione più radicale.

    Melanie Griffith tatuaggio per Banderas

    La rimozione con il laser, anche se molto lenta e dal risultato non assicurato sembra essere una delle soluzioni più gettonate, o, in alternativa molte celebrity per eliminare un tattoo indesiderato si sono rivolte nuovamente al tatuatore chiedendogli di trasformarlo in qualcosa di diverso. È il caso, ad esempio, di Angelina Jolie: di lei si parla sempre, per i film, per la sua storia con Brad Pitt, per gli ex famosi, per la sua eccessiva magrezza novità del 2014, ma forse in pochi si ricordano che al momento della rottura della sua storia con Billy Bob Thornton di cui portava in bella vista il nome sul braccio con una scritta in stile tribale, Angelina fece la scelta di cancellare il tatuaggio e coprirlo con le coordinate geografiche dei luoghi di nascita dei suoi sei figli e di Brad stesso.

    Recentemente, proprio nel 2014, è un’altra attrice ad aver optato per la rimozione del nome dell’ormai ex marito: Melanie Griffith e Antonio Banderas si sono lasciati dopo estenuanti tira e molla.

    Lui ormai passa più tempo in Italia a girare spot ben noti, lei si consola con le amiche e pian piano sta eliminando il tattoo con il laser, il nome Antonio ormai è illeggibile.
    Ben più curiosa la storia di Megan Fox che ha deciso di cancellare il tatuaggio del viso di Marilyn Monroe che aveva fatto da giovane sull’avambraccio in quanto si è resa conto che la star del passato, risaputamente instabile a livello psicologico e addirittura bipolare, influenzava negativamente il suo umore e la sua personalità. Insolito, non trovate?

    Tra le star nostrane abbiamo Elisabetta Canalis che ha voluto coprire un errore di gioventù: quando ancora faceva la velina infatti si era fatta tatuare sul braccio il nome del rapper Eminem, suo idolo del momento, salvo poi pentirsene e trasformare il tutto in un insieme di roselline. Mentre la soubrette Nina Moric, ai tempi dell’amore con Fabrizio Corona, si era fatta tatuare il suo nome incorniciato in un cuore, inutile dire che ora il tattoo è scomparso.
    Anche gli uomini all’apparenza più duri commettono errori di tatuaggi per amore, è il caso di Russel Brand che ha dovuto eliminare quello dedicato alla ex moglie Katy Perry, Eric Dane, invece, uno dei bei dottori di Grey’s Anatomy, ha cancellato quello di una donna nuda che aveva sul braccio, pare non fosse molto gradito alla sua bella mogliettina, come biasimarla?
    Che morale traiamo da tutti questi esempi? Che dedicare un tatuaggio ad un amore può rivelarsi “pericoloso” (addirittura c’e chi pensa che porti sfortuna) a memo che non si tratti di genitori e figli, quelli sono per sempre, ma soprattutto che un tatuaggio non è un gioco, prima di farlo bisogna rifletterci bene ed essere convinti al 100% che sarà un “per sempre” e soprattutto che sia il tattoo più adatto per ognuno di noi.

    673

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BellezzaTatuaggiVip Style

    Speciale Natale

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI