Milano Moda Donna

I peggiori look street style della Milano Fashion week

I peggiori look street style della Milano Fashion week
da in Milano Moda Donna, Street Style
Ultimo aggiornamento: Lunedì 26/09/2016 17:31

    look street style milano fashion week

    Anche i peggiori look street style sono stati tra i protagonisti della Milano Fashion week. Nelle giornate dedicate alle presentazioni delle nuove collezioni primavera/estate 2016 la città si è popolata di blogger e curiosi che, pur di essere immortalati in qualche scatto da copertina, hanno proposto degli outfit tutt’altro che sensati. Se è vero che nella moda di strada non esistono regole, è anche vero che il buon gusto vige sempre e sferra feroci critiche laddove servono. Scoprite con noi quali sono stati i peggiori street style della Milano Fashion week.

    scarpe con calzino Lo sappiamo, le scarpe coi calzini non sono una novità ma c’è modo e modo di calzarle. Tra i look street style della Milano Fashion week di settembre, purtroppo per i nostri occhi, qualcuna ha deciso di osare e ha scelto non solo delle décolleté slingback in pelle argento con pelo sulla punta e sui laterali ma le ha persino coordinate a un paio di calzini bianchi di spugnetta, anti-estetici persino per andare in palestra.

    anni 90 La moda degli anni ’90 ci ha insegnato davvero molto e ormai dovremmo aver capito la lezione: moderare l’uso del patchwork, stop ai pantaloni senza forma e accorciati alle caviglie e attenzione alle zeppe basse. Evidentemente questa ragazza non ha appreso il concetto o forse l’ha totalmente rigettato perché alla Milano Fashion week ha osato una giacca in vellutino magenta, rosso e marrone, coordinata a un jeans largo, a vita alta e corto sul fondo, stivaletti in pelle con platform ortopedico e ci ha persino aggiunto degli occhiali da sole tondi. No, non va proprio.

    lingerie armani Tutti sanno che il re della moda italiana è Giorgio Armani quindi se ci si presenta a una sua sfilata bisogna farlo con stile ed eleganza, ma non certamente in lingerie! Essere belle e sensuali è straordinario ma ostentare il proprio corpo indossando un body di pizzo nero e coordinando un pantalone dal taglio maschile, portato rigorosamente basso per mostrare i fianchi è assolutamente fuori luogo!

    orecchini di perle Crop top di pizzo nero, cappello in feltro black con nastro caratterizzato da elementi tondi applicati, giacca bianca a riporto con grandi orecchini a cerchio completamente rivestiti da perle e trucco marcato. Nient’altro?

    pantalone calzini e sandali I pantaloni in cotone leggero con stampe african style ci piacciono molto, soprattutto in estate e se abbinati a qualcosa dai colori caldi e vibranti. Accostarli a una camicia maschile, a un trench verde-grigio, a sandali neri incrociati con calzini kaki, scelti perché le temperature si sono abbassate notevolmente, e aggiungere una borsa tracolla nera e oro in pelle è davvero una pessima idea.

    pelliccia Tra i look street style che hanno caratterizzato questa Milano Fashion week 2015 sono balzate all’occhio anche le pellicce. Lo sapete che la settimana della moda milanese si è svolta a settembre, nei giorni a cavallo tra l’estate e l’autunno? D’accordo, le temperature si sono abbassate e coprirsi è d’obbligo ma indossare una pelliccia, tra l’altro di qualche taglia più grande della propria è davvero fuori luogo. Esagerata!

    Abiti di rete a Milano

    Come ben sapete, non abbiamo nulla contro chi ama vestirsi di nero, anzi tutt’altro. Il punto, infatti, non è il total black qui ma la composizione dell’outfit stesso. Passi la sottoveste (se così possiamo definirla!), passino gli occhiali da sole, gli stivali e anche la giacca legata in vita, ma quella rete da pesca buttata lì non ha alcun senso. No, non ce l’ha nemmeno alla fashion week di Milano!

    Look con cuscino alla MFW

    Premesso che i chiodi di pelle che non sono neri, o meglio, che non sono tinta unita, non sono delle vere giacche biker, figuriamoci se possiamo apprezzarli in questa versione fiorata. La cosa che però proprio non riusciamo a spiegarci è la scelta di abbinare a questo look, di per sé privo di effetti, un cuscino. Forse perché le sedute che gli stilisti offrono ai loro spettatori sono scomode? Forse le sfilate sono noiose? No, non lo crediamo affatto, anzi sappiamo che non è così. Allora, cosa? Il mistero si infittisce…

    Look con jeans strappatissimi

    Mettiamola così, i jeans strappati sono di tendenza e di look se ne possono realizzare tanti. Ora, però, dobbiamo anche ammettere che qui non siamo al Coachella o a qualsivoglia festival della musica alternativa, bensì alla Milano fashion week. È l’occasione perfetta per sperimentare, è vero, ma le esagerazioni difficilmente riscuotono successo. Qui c’è (o c’era) un capo di abbigliamento di fondo distrutto, ovvero questo jeans. Ma del resto non vogliamo parla? Un poncho sfumato di apparente pelliccia, una tracollina di pelle blu navy e degli stivali con tacco in pelle nera. Non commentabile.

    Reggiseno a vista

    A proposito di eccessi, dobbiamo ammettere che la lingerie in pizzo e sensuale ci piace moltissimo. Soprattutto sotto i vestiti. Non sotto questa specie di maglia in rete stretta. Bocciata.

    Streetstyle Gucci

    In realtà più che di look peggiori della Milano Moda Donna, qui dobbiamo parlare di quelli che ci hanno fatto sorridere di più. Insomma, ve l’immaginate la vostra espressione quando per strada incontrate delle ragazze che indossano delle pellicce colorate, con piumette estrose e maschere di pelle sul viso che sono identiche a quella di Batman?

    1366

    Daily Beauty

    Daily beauty

    Direttamente dalla passerella di Fendi, le sorelle Hadid con labbra glitter e occhi felini.

    Scopri
    Instagram