Speciale Natale

I migliori negozi di San Francisco per fare shopping

I migliori negozi di San Francisco per fare shopping
da in Boutique, Outlet, Shopping
Ultimo aggiornamento:

    Nella nostra rubrica settimanale, è la volta di partire alla scoperta dei migliori negozi della magica città di San Francisco. Situata sulla costa occidentale della California, “Frisco” è la seconda città più popolosa degli Stati Uniti dopo New York e lascia spazio allo shopping sfrenato per tutti i tipi di gusti. San Francisco è suddivisa in zone molto differenti tra loro in fatto di stile e, proprio in base a questi, offre store molto differenti tra loro. La zona più lussuosa di San Francisco dove troviamo l’abbigliamento d’alta moda e i negozi in cui la maggior parte di noi non possono neanche metterci piede, è Union Square.

    La piazza centrale è proprio riconosciuta come il luogo dello shopping per eccellenza e rappresenta uno dei più grandi quartieri commerciali della California per la quantità di negozi, boutiques eleganti e saloni di bellezza, che la rendono una delle mète più apprezzate dai turisti che visitano la città. A Union Square trovate i principali grandi magazzini americani quali Neiman Marcus, Saks Fifth Avenue, Nordstrom e Macy’s, ognuno all’interno di enormi palazzi dove vi potete perdere per ore e ore, e che offrono tutte le più grandi marche al mondo, ma anche ristoranti e fast food. Curiosità: all’interno di Macy’s, ad esempio, troverete al suo ultimo piano un punto della celebre catena Cheesecake Factory, dove potrete assaporare la più buona tra tutte le cheesecake americane. Oltre ai centri commerciali, a Union Square, che si affaccia su strade principali quali Powell Str. e Post Str., si trovano gli store di tutte le maggiori case del lusso internazionali: Louis Vuitton, Bulgari, Tyffany, Armani, Prada, Gucci, Michael Kors, Christian Dior, Chanel e tutte, ma proprie tutte, le maggiori case di moda a cui state pensando. Qui troverete anche due importanti punti vendita di Victoria’s Secret, celebre brand di abbigliamento intimo femminile, che propone una vasta scelta e capi sfiziosi anche a prezzi accessibili. Proseguendo da Union Square su Powell Street verso Market, la via principale e più larga della città (definita quindi la Strip di San Francisco), troverete le catene di abbigliamento low-cost più famose del mondo. Dalle immancabili H&M (che ha un megastore a due piani immenso, dove una arriva la capsule collection dell’anno) a Zara, passando per due cult del mondo statunitense: Urban Outfitters e Forever 21. La prima comprende anche marchi quali Anthropologie e praticamente veste il popolo hipster americano; la seconda è nata proprio in California, a Los Angeles ed è amata soprattutto dalle teen agers, proponendo anche prezzi stracciati. Continuando a passeggiare su Market Str., troverete ancora tanti altri store di queste catene e brand, fino a perdervi nel cuore del Financial District. Siamo infatti in piena Downtown, dove si concentrano tutti i grattacieli e gli edifici più alti della città, compresa l’appuntita Transamerica Pyramid.

    Cambiamo totalmente quartiere e ci spostiamo verso quella che è la zona di San Francisco più conosciuta in tutto il mondo: Haight- Ashbury. Famosa per essere stata la culla del movimento hippy, questo quartiere è la meta ideale per le fashionista che amano il gusto retrò e sognante del vintage, ma che non vogliono rinunciare anche ad un tocco di moderno american style.
    Se l’idea è quella di comprare capi in classico stile figli dei fiori, allora il posto giusto è Villains al 1672 di Haight Street, dove l’articolo più venduto è il jeans vintage, in tutte le forme e i colori. Prezzi da 50 dollari.

    Ma, in assoluto, quella che è considerata la mecca fashion dalle amanti del genere “flower child” anni ’60, è Wasteland al 1660 sempre di Haight Street, che offre una vasta scelta tra modelli usati, vintage e nuovi in tema di moda hippy, dai gonnellini a fiori, alle camicie ricamate. I prezzi variano dai 5 dollari per una camicia usata ai 150 per vestiti e jeans nuovi. In generale, lungo tutto Haight Str. troverete un’infinità di grandissimi negozi specializzati in vintage, dove potrete acquistare tutto il possibile immaginabile: intimo, vestiti in maschera, t-shirt cult di mitiche rock band, accessori country, etc… .

    Imperdibile la tappa a Union Street, definita il “Distretto della moda”, lunga ben otto isolati, dove si trovano piccoli negozi che producono linee d’abbigliamento indipendente all’ultimo grido, quali Vivie al n. 1977 e Mimi’s al n. 2133. Il negozio più curioso è sicuramente il Blues Jean Bar al n. 1827, ricavato all’interno di un antico locale del 19mo secolo, dove al bancone potrete visionare il “menu” dei jeans e richiedere il modello che meglio vi si adatta. Prezzi da: 70 dollari. Il vostro shopping tour a San Francisco non potrà non fare uno stop su Fillmore Street, perpendicolare di Union Str., dove tra gli altri si trova My Roommate’s Closet al n. 3044: boutique-outlet dove trovare abiti, accessori, gioielli e scarpe disegnati dai migliori stilisti americani a prezzi di outlet. Costo: da 30 dollari. Sempre sulla Fillmore, non perdetevi lo shop di Marc by Marc Jacobs, dove potrete comprare particolari gioielli firmati dal mitico designer al costo di soli 15 dollari e shopping bag a partire dai 30 dollari.

    Per conoscere i migliori negozi in cui fare shopping a Roma, leggi anche:
    I migliori negozi di Roma per fare shopping

    931

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BoutiqueOutletShopping

    Speciale Natale

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI