Milano Moda Donna

I 10 regali brutti che abbiamo ricevuto per Natale

I 10 regali brutti che abbiamo ricevuto per Natale
da in Idee Regalo, Natale 2015
Ultimo aggiornamento: Mercoledì 17/12/2014 11:55

    regali brutti a natale Vi siete mai chieste quali sono stati i 10 regali brutti che abbiamo ricevuto a Natale? Quelli che mai ci saremmo aspettate di scartare e che speriamo di non ritrovare mai più all’interno dei pacchetti natalizi? Abbiamo pensato di fare un memo, una guida a ciò che non bisognerebbe mai regalare a una donna per non lasciarla senza parole, perché quelle che direbbe, sinceramente, non sono proprio delle più belle. Insomma, per non sbagliare, scoprite con noi quali sono i 10 regali più brutti per Natale, quelli assolutamente da non fare!

    calzini natalizi I calzini natalizi? Non sono mai stati una buona idea e probabilmente non lo saranno mai. Inutile andare alla ricerca di un paio coi pupazzi di neve, con Babbo Natale o con le palline multicolor, nessuna donna sana di mente e dotata di buon gusto potrebbe mai indossarli, nemmeno per andare a dormire! Piuttosto, optata per dei collant glamour, delle autoreggenti o delle parigine di tendenza.

    coperta maniche Non dovremmo nemmeno argomentare il perché la coperta con le maniche non è una buona idea, ma se proprio non riuscite a capirlo pensate che, anche se la sceglierete in pied de poule, principe di Galles, a pois o tartan, questa finirà in un solo luogo: a casa della nonna, che probabilmente la butterà nel primo cassonetto!

    cover iphone Be Freak Che bella la cover per iPhone! Sì, che bellissima idea! Ma almeno siete sicuri che la persona alla quale state facendo questo regalo lo possegga un iPhone? E siete sicuri che sia proprio quella versione che avete scelto? Ecco, magari prima informatevi!

    guanti e cappello Fa freddo in inverno e bisogna proteggersi ma se la vostra cara amica, sorella, fidanzata, mamma, suocera o chiunque sia non possiede un cappello di lana o dei guantoni giganteschi forse un motivo c’è… Magari odia la lana, magari non sopporta i cappelli, magari non ama coprire le proprie mani e prova fastidio. Ponetevi anche voi le giuste domande.

    Maglione di Natale Ecco un altro capo di abbigliamento che se fosse stato tinta unita avrebbe sortito tutto un altro effetto. E invece… e invece avete scelto un pullover con la renna, con un pupazzo di neve, con Babbo Natale o, peggio ancora, con la Befana! Ma perché?!

    pigiama Torniamo sempre sulla storia che in inverno fa freddo, che bisogna coprirsi e non c’è niente di meglio che avere qualcosa di caldo da indossare in casa per rilassarsi. Non è il caso del pigiama di flanella, che probabilmente anche la propria mamma ha smesso di acquistare. In questa categoria, nel dubbio, rientrano anche le babbucce!

    portagioie A tutte noi è capitato di ricevere, almeno una volta nella vita, un portagioie, una creazione mostruosa fatta di ecopelle lucida, spesso con effetto coccodrillo, ricca di scomparti e cassettini. Cosa farne? Spesso si ricicla e lo si regala a qualche altra povera sfortunella. Povera…

    pulizia viso Pensate che la vostra amica abbia bisogno di una pulizia del viso? La sua pelle non è radiosa come desiderate voi? Non potete semplicemente dirglielo piuttosto che regalarle questo trattamento mortificandola la notte di Natale?

    set bagnoschiuma Sulla scia della pulizia, ecco che arrivano i cofanetti da bagno, che di solito comprendono bagnoschiuma e crema corpo. Un modo come un altro per dire ‘se non hai intenzione di lavarti, magari questo regalo ti farà cambiare idea’.

    smartbox Ammettiamolo, tutti noi, o quasi, amiamo viaggiare ma ci piace andare dove desideriamo, quando lo vogliamo e soprattutto farci ospitare nelle strutture che riteniamo idonee. Ecco, lo smartbox non è un’idea intelligente in questo senso, a meno che non troviate la giusta combinazione. Ma non capita mai, e questo lo sapete bene anche voi…

    969

    Milano Moda Donna