Speciale Natale

Haute Couture Parigi 2016: da Chanel a Valentino le creazioni più belle [FOTO]

Haute Couture Parigi 2016: da Chanel a Valentino le creazioni più belle [FOTO]
da in Alta Moda, Moda Primavera/Estate 2016, Paris Fashion Week, Paris Haute Couture
Ultimo aggiornamento:

    L’Haute Couture di Parigi 2016 propone le nuove collezioni primavera/estate firmate dalle maison più note al mondo. Da Chanel a Valentino, da Dior a Elie Saab, nei giorni dedicati all’alta moda si possono ammirare le creazioni più belle di sempre, vestiti raffinati, sofisticati ed eleganti, capaci di conquistare sin dal primo sguardo e che, con grande probabilità, a breve vedremo sfilare anche sui red carpet più importanti, come quello degli Oscar. Ma quali sono i nuovi trend? A cosa si sono ispirati questa volta gli stilisti? Vediamo insieme tutte le novità scoprendo le collezioni haute couture primavera/estate 2016.

    L’alta moda fa sempre sognare, fa vivere una vera e propria favola fatta di tessuti leggeri e pregiati, elementi gioiello e ricami delicati. Ogni maison porta in passerella la sua personalissima versione di haute couture, mostrando il proprio estro, snocciolando il dna del marchio ma anche cercando di promuovere un nuovo stile, moderno e avanguardistico. In questo senso si è mosso Dior con la sua collezione primavera/estate 2016, la prima orfana di un direttore creativo – ricordiamo tutti le dimissioni inaspettate e repentine di Raf Simons dello scorso anno. Ad ogni modo, il team stilistico ha lavorato sotto la spinta del dipartito designer, sperimentando cose nuove ma anche guardando al passato, agli archivi maestosi della maison. In scena ha presentati abiti haute couture con scollature irregolari, nuove varianti del tailleur Bar ed esclusivi tubini e dress coat con ruches rigide e dettagli strutturati.

    Tra le sfilate più attese di questa Paris fashion week c’è quella di Giambattista Valli, il talento italiano che, da anni, stupisce e conquista le appassionate di moda di tutto il mondo. Il suo cavallo di battaglia è certamente l’abito floreale con top accorciato e gonna asimmetrica con grande strascico, che abbiamo ritrovato anche in questa collezione, e non sono mancati nemmeno i maxi dress in tulle vaporosi e pastello, ideali per chi cerca un effetto scenico che lasci tutti senza fiato.

    Molto bella e ironica anche la collezione Schiaparelli Couture, che per la stagione calda si contraddistingue soprattutto per le stampe legate al mondo della casa, specificatamente della cucina. Sui vestiti della linea troviamo, infatti, piatti in ceramica, zuppiere e bicchieri ma anche aragoste e fiorellini. Più intense appaiono le scelte beauty per la primavera/estate 2016 della maison, in particolar modo le sopracciglie coperte di bianco e i capelli voluminosi, grazie all’effetto frisé. Strutture decise e colori intensi hanno caratterizzato fortemente la sfilata di Dice Kayek, mentre Alexis Mabille si è lasciato trasportare dall’eleganza classica del bianco e del nero, da abiti disegnati come vestaglie e da trench coat arricchiti con piumette svolazzanti.

    Anche Chanel ha conquistato con il suo stile senza tempo la Paris fashion week.

    La sua collezione è ancora una volta incentrata sulle origini, sui capi icona della maison francese, in particolar modo le giacche in tweed tutte coordinate a gonne dritti e midi. Lo stile, però, guarda ad Oriente, e lo si nota innanzitutto dai vari beauty look di ispirazione manga, con occhioni grandi e doppio chignon voluminosi e basso, ma anche nei dettagli dei vestiti con scollature profonde e lavorazioni importanti. Sulla stessa scia si è mossa anche la casa di moda Valentino, che per la sua collezione haute couture si è ispirata completamente alla cultura cinese, proponendo su alcuni abiti ventagli colorati, dragoni e altri elementi legati a quel popolo ricco di storia. Anche la scelta delle nuance è ben precisa: l’oro è l’assoluto protagonista dell’intera linea di abbigliamento, affiancato da pennellate di verde smeraldo, rosso intenso e nero.

    Ha lasciato senza parole anche la nuova serie di vestiti di Elie Saab, tutti sofisticati e ricchi di decorazioni preziose, con pizzi, perline ma anche frange lunghe, proposte sugli abiti in stile boho chic. La palette cromatica è ben definita, giocata essenzialmente sulle tonalità polverose del rosa, lilla, fango, azzurro, ma anche nero e bianco. A proposito di colori, Armani Privé ha puntato moltissimo sul lilla glaciale, regalandogli un delicato e deciso effetto glossy, un bel lucido che si fa notare. Lo stilista italiano ha presentato in passerella una serie di vestiti ricchi di volants, plissé e ruches.

    Nella nostra gallery potrete vedere tutte le meravigliose creazioni dell’Haute Couture di Parigi 2016.

    758

    Haute Couture di Parigi per la primavera estate 2016
    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Alta ModaModa Primavera/Estate 2016Paris Fashion WeekParis Haute Couture

    Speciale Natale

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI