H&M: l’azienda scandinava veste Milano di luce per il LED 2010

da , il

    LED 2010: Milano si veste di luce

    Il LED 2010, letteralmente Light Exhibition Design, è un evento che si svolge per il secondo anno consecutivo nella città di Milano e che quest’anno vedrà la collaborazione con uno dei brand low cost più amati del mondo: H&M. Il progetto coinvolge gli artisti più rappresentativi del mondo del design di livello internazionale, dai giovani talenti delle Scuole e Accademie di design ai lighiting designer più affermati e apprezzati. Le opere di questi artisti contemporanei si svolgeranno proprio all’aria aperta, più specificatamente nel centro del capoluogo lombardo, che si trasformerà in un’esibizione di luci, proiezioni e installazioni.

    Gli oggetti di design sono in sé per sé funzionali ma in questo caso avrete la prova che il confine con l’arte è davvero impercettibile. E che ruolo avrà l’azienda svedese in tutto questo? H&M presterà la propria opera per vestire Milano con una collezione speciale di abiti luminosi, ovviamente all’ultima moda.

    La manifestazione si svolge in concomitanza con il Natale ed H&M ha giustamente pensato di far sfilare lungo Corso Vittorio Emanuele, uno dei luoghi per eccellenza dello shopping meneghino, delle modelle luminose: silhouette virtuali che illumineranno la via in cui si svolgeranno la maggior parte delle spese natalizie.

    L’installazione “vestita” da H&M è stata realizzata da Antonio Maggiore, vincitore del premio LED 2010 nella categoria professionisti, ed è stata ribattezzata non a caso Dress Light.