Gucci e la mostra Timeless Touch of Craftsmanship a Seul

Gucci e la mostra Timeless Touch of Craftsmanship a Seul
da in Eventi, Gucci, Moda, Mostre, Stilisti
Ultimo aggiornamento:

    mostra dedicata gucci

    Il marchio di moda Gucci viene celebrato con una grande mostra in scena a Seul, in Corea del Sud. La maison fiorentina, infatti, sarà la protagonista della bellissima retrospettiva dal titolo Timeless Touch of Craftsmanship: Korean Heritage Meets 91 Years of Gucci Archive, in scena dal 25 aprile al 12 maggio 2012 presso il Korea Furniture Museum (KOFUM). Gli spettatori potranno ammirare pezzi unici, accessori incredibili, rarissimi, che ci arrivano direttamente dall’archivio di Gucci, per capire come è cambiato nel tempo lo stile di un fashion brand tra i più amati del mondo!

    Spesso il marchio di moda italiano ha messo in scena la sua gloriosa storia di stile e grandi look attraverso eventi unici e glamour. Celebre, ad esempio, la mostra Jackie Special Display proposta nella boutique di Gucci di Montecarlo tempo fa. Questa volta, invece, è la città di Seul ad ospitare un omaggio davvero importante al fashion brand, che ci presenterà un’ottantina di pezzi con il logo della doppia G, che saranno ospitati in un Hanok, la tipica casa coreana, arredata con creazioni dell’artigianato locale. Una mostra per unire lo stile italiano a quello coreano.

    Questo allestimento speciale è stato concepito per mostrare la stima di Gucci per la lunga e preziosa storia artigianale coreana: Gucci e il KOFUM condividono la convinzione che il patrimonio storico costituisca la base fondamentale per il progresso e le innovazioni del futuro e spero che i visitatori apprezzino questa collezione unica”, queste le parole di Frida Giannini, Direttore Creativo di Gucci.

    Una mostra davvero importante per ripercorrere 91 anni di storia di un marchio tra i più prestigiosi del mondo, che ha tramandato da padre in figlio una passione unica per la moda e l’artigianalità Made in Italy.

    Oltre allo stile del fashion brand potremo anche ammirare pezzi di arredamento che ricordano i 300 anni di storia della Corea, per uno scambio di ricordi e di tradizione davvero interessante.

    I pezzi dell’archivio storico di Gucci mostrano il valore dell’artigianalità e del patrimonio del marchio. Con oggetti così preziosi, desideravo immaginare una donna elegante della dinastia Joseon nel costume tradizionale coreano, l’Hanbok, che portasse una borsa Gucci dalla raffinata manifattura. Spero che questa mostra evidenzi la bellezza senza tempo dell’arredamento e degli elementi lifestyle storici della Corea insieme alla tradizionale artigianalità dell’Italia“, queste le parole di Misook Jeong, fondatrice e direttrice del KOFUM, che ha curato la mostra.

    446

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN EventiGucciModaMostreStilisti
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI