Gucci: collezione autunno-inverno 2006/07

da , il

    E’ una donna aggressiva, coraggiosa e grintoso quella presentata da Gucci nella collezione di moda per l’autunno-inverno 2006/2007. Lo dimostrano le tinte utilizzate dallo stilista nella realizzazione dei suoi abiti, splendidi e femminili come al solito: si va dal viola al rosso acceso, dal nero, un classico sempre alla moda, al dorato, che impreziosisce ancora di più gli abiti di Gucci e le donne che li indossano. Non manca il tradizionale bianco, legato sempre alle tonalità forti dell’oro e del rosso.

    Grande attenzione è stata riservata dallo stilista ai dettagli. Non solo gli inserti sugli abiti impreziosiscono l’insieme, dando un effetto ricercato e molto esclusivo. Gli accessori, scelti con cura dei particolari, rendono gli abiti ancora più speciali: dagli occhiali in tipico stile anni 50 (grandi e dalla montatura spessa), alle borse, in tinta con i vestiti, dalle cinture alte portate in vita su gonne e pantaloni, ai collant, che riprendono i colori degli abiti. Nulla è lasciato al caso.

    Gucci veste quest’anno una donna che non ha paura di mettersi in mostra e che ama giocare con questi quattro colori passionali, vivi e accesi. Una donna moderna che ama vestire in modo classico ma seguendo la moda e gli stili del momento, osando con i colori e le stoffe. Senza rinunciare però alla sua femminilità e ad un pizzico di seduzione.