Giorgio Armani dice addio alle pellicce vere

da , il

    Il re della moda Giorgio Armani dice addio alle pellicce vere assicurando che dalle collezioni autunno/inverno 2016-2017 tutto sarà fur-free. L’annuncio arriva come un fulmine a ciel sereno, visto che la maison ha fatto sempre pienamente uso di prodotti di derivazione animale. Lo stilista ha firmato un accordo con la Fur Free Alliance e ha annunciato la svolta della sua maison, dichiarando: “Il progresso tecnologico raggiunto in questi anni ci permette di avere a disposizione valide alternative che rendono inutile il ricorso a pratiche crudeli nei confronti degli animali”.

    Una vera e propria rivoluzione per la casa di moda Armani, che si unisce forte e chiaro al messaggio già lanciato da altre maison prima di lui, come Stella McCartney, sicuramente la più famosa, ma anche Hugo Boss, Calvin Klein e Tommy Hilfiger.

    La scelta, dunque, è legata alle innovazioni raggiunte in questo settore, che permettono alle grandi maison di realizzare delle splendide pellicce ma ecologiche. Già la collezione Giorgio Armani autunno/inverno 2016-2017, dunque, è fur-free e di questo Joh Vindig, presidente della Fur Free Alliance, si è detto fiero della scelta dello stilista, visto che “per decenni Giorgio Armani è stato un trendsetter nel mondo della moda e la sua ultima comunicazione è la prova che la sensibilità̀ e l’innovazione rappresentano il futuro di questo settore”.

    Cosa ne pensate della scelta del re della moda?