Gattinoni: ad Alta Roma Alta Moda la modella contro la Legge Bavaglio

da , il

    Il marchio di moda Gattinoni protesta insieme alla stampa italiana. Nei giorni scorsi, infatti, il designer italiano era impegnato sulle passerelle di un’importante kermesse italiana di Haute Couture: Gattinoni ci ha presentato ad Alta Roma Alta Moda la sua collezione di moda femminile per il prossimo autunno-inverno 2010/11. La sua donna, elegante e sofisticata, con uno stile decisamente femminile e romantico, ha sfilato sulle passerelle della Settimana dell’Haute Couture romana. Una modella ha anche indossato un abito da sposa davvero particolare: una protesta glamour contro la Legge Bavaglio.

    Tutti sappiamo che il governo sta cercando da tempo di far passare un Ddl sulle intercettazioni telefoniche, che rende piu’ difficile l’utilizzo di tale strumento di indagine e che punisce severamente gli editori che decidono di pubblicare i testi di tali intercettazioni: un provvedimento che ancora oggi e’ al vaglio dell’esecutivo e del Parlamento.

    Qualche giorno fa, il giornalismo italiano si e’ fermato per protestare contro quella che e’ stata ormai ribattezzata la Legge Bavaglio. In piazza i giornalisti, ma non solo: molta la solidarieta’ che e’ arrivata da piu’ parti. Anche il mondo della moda vuole sostenere la stampa italiana: e Gattinoni sfila in prima linea.

    In occasione della sua sfilata da Alta Roma Alta Moda, che si e’ svolta nella giornata di lunedi’, lo stilista della maison, Guillermo Mariotto, ha proposto un abito da sposa dedicato alla stampa, un vestito nel classico bianco, ma che riportava delle scritte prese da un quotidiano: un abito da sposa a favore della liberta’ di stampa e contro la legge bavaglio, che copre la bocca della modella che ci ha proposto questo modello.