Agatha Ruiz de la Prada: la pop art è di moda

da , il

    Agatha Ruiz de la Prada

    Chi l’ha detto che la pop art idealizzato da Andy Warhol debba essere relegata in un museo? Perchè non farla sfilare sulle passerelle e, possibilimente, anche per strada? Ci ha pensato Agatha Ruiz de la Prada, che alle sfilate dell’autunno-inverno 2006/07 ci ha presentato una moda fatta di colore, allegria e spontaneità. Per la stagione grigia è veramente l’ideale.

    La stilista spagnola ha deciso di abbinare la pop art agli abiti della sua nuova collezione. Fiori, stelle, cuori, colori lanciati quasi a caso sulle stoffe e abbinamenti al limite della moda. Ecco come Agatha Ruiz de la Prada vede le donne moderne: allegre, spensierate e ricche di colore. Le linee degli abiti sono asimmetrici, geometrici con volumi architettonici del tutto inediti. Anche i fiocchi compaiono in ogni occasione: sui polsi, sugli orli e sui colletti. Per stupire è una tendenza ideale.