Milano Moda Donna

Frida Giannini lascia Gucci immediatamente, prima della Milano Moda Uomo

Frida Giannini lascia Gucci immediatamente, prima della Milano Moda Uomo
da in Gucci, Stilisti
Ultimo aggiornamento:

    Patrizio di Marco e Frida Giannini

    Frida Giannini lascia Gucci immediatamente, praticamente all’istante. La notizia giunge, una seconda volta, come un fulmine a ciel sereno. Del suo addio, e di quello del suo compagno Patrizio di Marco, si sa già da un mese, ma la maison aveva assicurato che la designer avrebbe rivestito il suo ruolo fino a fine febbraio. Sarebbe, dunque, stata presentata durante la Milano Moda Uomo e Donna, per presentare le sue ultime due fatiche e salutare, come si dovrebbe, il suo affezionatissimo pubblico, conquistato nei nove anni in cui è stata la direttrice creativa di Gucci.

    Non sono rumors, si tratta di un comunicato stampa ufficiale diffuso dalla casa di moda, a nome di Marco Bizzarri, nuovo presidente e Ceo del marchio: ‘Gucci annuncia che Frida Giannini non ricopre più l’incarico di Direttore Creativo. Le collezioni Gucci Uomo e Gucci Donna Autunno Inverno 2015 2016 saranno presentate, come previsto, il 19 gennaio e il 25 febbraio, grazie al talento e all’impegno dei design team che hanno lavorato sulle rispettive collezioni. Desidero cogliere questa opportunità per riconoscere l’eccezionale contributo che Frida Giannini ha portato alla storia di Gucci nei suoi 9 anni alla guida della Direzione Creativa. Come indicato lo scorso dicembre, un annuncio ufficiale relativo alla nomina del creative director che succederà a Frida Giannini sarà effettuato prossimamente’.

    Questo è ciò che tutti attendono: chi prenderà il posto di Frida Giannini a Gucci? L’ultimo nome fatto è quello di Alessandro Michele, suo assistente, già alla direzione creativa della Richard Ginori. Potrebbe, infatti, ripetersi quanto accaduto nel 2005, quando la stessa Frida, allora braccio destro di Alessandra Facchinetti, è stata promessa designer della maison. Tra coloro che potrebbero ricoprire il ruolo della Giannini spiccano in particolar modo i nomi di Joseph Altuzarra e Maria Grazia Chiuri, in forza alla maison Valentino, ma le voci più insistenti si stringono intorno al noto stilista americano Tom Ford, il quale è già stato direttore creativo della casa di moda e che potrebbe segnare un grande ritorno, anche di stile. Attendiamo, impazienti, conferme.

    Frida Giannini lascia Gucci dopo 12 anni di collaborazione.

    Il prossimo direttore creativo non è stato ancora nominato e per ora la maison ha ancora un po’ di tempo, visto che la designer bionda dirà addio al gruppo a fine febbraio 2015, presentando la collezione donna Gucci autunno/inverno 2015-2016 a Milano. Inoltre, anche il Ceo Patrizio di Marco, suo compagno, lascia il suo incarico e il suo ruolo è già affidato a Marco Bizzarri.

    Ad annunciare la separazione dalla casa di moda è lo stesso Gruppo Kering, che ha divulgato la notizia in una nota ufficiale. Il presidente François-Henri Pinault ha commentato in questo modo l’addio della stilista Frida Giannini: ‘Desidero ringraziare Frida per la sua straordinaria passione, dedizione e per il suo contributo alla storia di Gucci. È stata l’unico direttore creativo di Gucci per quasi un decennio. Questo è un risultato davvero notevole, considerando il livello di responsabilità enorme come supervisore di tutti gli aspetti relativi al prodotto e all’immagine per un marchio così globale, durante un periodo di tempo così lungo. Le sono grato per i suoi risultati, per la sua creatività e per la passione che ha sempre trasmesso nel suo lavoro’.

    Frida Giannini inizia la sua carriera in Gucci nel 2002, lavorando per la linea di accessori ma ben presto, nel 2006, assume il controllo creativo dell’intera maison. Con il suo spirito critico e il suo intuito ha costruito nuove solide basi, rinnovando completamente il marchio. Non è un caso, dunque, che sia stata al timone del marchio per più di un decennio, pubblicando anche il libro The Making of, realizzato per la celebrazione dei 90 anni di Gucci.

    Ora, però, è tempo di chiedersi chi arriverà al suo posto, chi sarà il prossimo stilista di Gucci? Il toto-designer è ufficialmente aperto!

    720

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN GucciStilisti Ultimo aggiornamento: Mercoledì 14/01/2015 15:05

    Milano Moda Donna

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI