Frette: una mostra per i suoi 150 anni

da , il

    mostra per i 150 di Frette

    Continuiamo con la rassegna di eventi, manifestazioni in corso a Milano, da sempre definita la capitale mondiale del design, in occasione della famosissima fiera Salone Internazionale del Mobile 2010, una quermesse di grandissima importanza che, come ogni anno, sta riscuotendo un successo enorme grazie anche alle diverse performance organizzate all’interno dell’altrettanto noto circuito del Fuori Salone il quale dona la possibilità di conoscere artisti e designer davvero unici e curiosi.

    In questo contesto si colloca un evento particolarissimo ideato e realizzato in occasione di un importante compleanno di una grande azienda italiana produttrice di luxury homewear, un’azienda che, nata a Monza nel 1860, continua a riscuotere un enorme successo grazie alla qualità dei materiali utilizzati nel realizzarei propri prodotti, oltre che, ovviamente, al design sempre di ultimissima generazione in linea con le tendenze moda del momento.

    Mi riferisco al grande marchio Frette il quale, in occasione dei cinque giorni di Salone del Mobile e Fuori Salone, ha deciso di festeggiare i suoi primi 150 anni di attività e grandissimi successi attraverso una mostra molto interessante intitolata ”The Thread of Dreams – Frette 2010 – 1860”, allestita e proposta a Palazzo Morando.

    Si tratta di una mostra, organizzata in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura e curata dalla Direzione delle Civiche Raccolte di Arte Applicata, che tenta di ripercorrere la storia di questo brand e marchio prestigioso, conosciuto a livello mondiale per le sue creazioni, attraverso un piccolo viaggio, quasi onirico, tra moda e design con l’utilizzo di materiali, tessuti del passato e del presente, provenienti dall’Archivio Storico della Maison, il più importante al mondo per tessuti jacquard.

    Di questa mostra, che si concluderà a Milano il prossimo 2 maggio e che sarà allestita poi in altre città in cui il marchio Frette è leader incontrastato ne settore dell’homewear fino ad arrivare a Shangai in occasione dell’expo 2010, fanno parte anche due interessantissime istallazioni, poste una all’inizio ed una alla fine, ideate e realizzate dal designer Angelo Figus.

    Un evento davvero interessante che sottolinea, ancora una volta, l’importanza ed il prestigio del nostro tanto amato Made in Italy.