Frangia capelli: come sceglierla in base al viso [FOTO]

Frangia capelli: come sceglierla in base al viso [FOTO]
da in Bellezza, Hair style, Tagli capelli, Tendenze capelli 2017
Ultimo aggiornamento:

    In caso di frangia dei capelli è importante capire come sceglierla in base al viso. Ad alcune donne sta bene quella dritta e pari, ad altre dona di più quella irregolare e ad altre ancora non valorizza per niente. Per quanto sia una tipologia di acconciatura di moda, serve conoscere qualche accorgimento per farsi realizzare quella più adatta a sé. Vediamo insieme quali tipi di frangia per capelli esistono e quale potrebbe essere la migliore scelta per il proprio viso.

    I capelli con la frangia laterale, lunga o corta che sia, sono sempre molto belli e femminili, perché incorniciano delicatamente il viso, ma è davvero importante capire qual è la tipologia che dona di più ad ognuna di noi. Di solito, quella scalata e pettinata leggermente di lato, sta bene a tutte, perché di fatto si tratta di un ciuffetto morbido da gestire piuttosto facilmente. Allo stesso modo è una frangia per capelli ricci ideale e molto interessante, perché anche chi ha una chioma voluminosa potrà sistemarla con la spazzola o anche solamente con le mani.

    Per chi ha un viso ovale, l’ideale è puntare su un taglio di capelli liscio con frangia piena, anche leggermente bombata, mentre chi ha i lineamenti irregolari dovrà preferire un effetto messy e indisciplinato, quindi spazio a ciuffi disordinati e separati tra loro. La frangia per viso tondo migliore è quella corta, perché eviterà di coprire troppo la fronte scoprendo bene la zona degli occhi.

    Chi è in cerca di una frangia per capelli corti, di solito farebbe bene a preferirne una non troppo lunga ma nemmeno cortissima, magari leggermente asimmetrica. La miglior frangia per capelli mossi è, solitamente, quella scalata in avanti, qualsiasi sia la lunghezza della propria chioma.

    Normalmente, la frangia per capelli lisci che va per la maggiore è quella regolare, quindi tagliata di netto. La stessa regola vale anche per chi desidera una bella frangia per capelli fini, perché questa regalerà un effetto pieno e voluminoso.

    Frangia capelli a chi sta bene

    La frangia dei capelli sta bene, in linea di massima a tutte.

    Ciò che potrebbe sicuramente rendere il tutto più complicato è la possibilità di gestire la frangia bene o male. Se si hanno i capelli mossi o addirittura crespi, la frangia tenderà ad avere un volume importante, che invece dobbiamo domare a tutti i costi. Quando questa si allunga, va leggermente spuntata, così da tornare alla giusta lunghezza; in questo caso, a meno che non siete delle vere esperte, fate un salto da parrucchiere per evitare disastri. Ad ogni modo, torniamo alla domanda: a chi sta bene la frangia? Alle donne con viso ovale o irregolare, un po’ meno a chi lo ha tondo.

    frangia aperta capelli

    La frangia corta è molto sbarazzina ma meno femminile di quella che arriva alle sopracciglia. Di sicuro, la frangia lunga va abbinata a un taglio di capelli che supera le spalle e che possibilmente sia liscio o comunque morbido. Caso a sé è quello della frangia aperta, che fa un po’ l’effetto “siparietto”, se lo spacco si crea al centro. Questo look è da preferire quando si ha la fronte alta.

    Nella nostra gallery potrete vedere tanti tipi di frangia di capelli: qual è quello che fa per voi?

    664

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BellezzaHair styleTagli capelliTendenze capelli 2017
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI