Franca Sozzani riceve la Legione d’Onore

Franca Sozzani riceve la Legione d’Onore
da in Eventi, Moda, Franca Sozzani
Ultimo aggiornamento:

    franca sozzani legione d onore

    Alla presenza di molti illustri connazionali, ospiti a Parigi, la famosissima direttrice di Vogue Italia, Franca Sozzani, è stata nominata Chevalier de la Legion d’Honneur all’Eliseo, da Nicolas Sarkozy in persona. Un’onoreficienza che le è stata riconosciuta grazie al suo impegno in Condè Nast, impegno che dura da ben 25 anni e che ha segnato il mondo della moda in maniera determinante.

    “Franca Sozzani è una grande filosofa nel mondo della moda e questi 25 anni in Condé Nast rappresentano un grande successo dal punto di vista artistico e commerciale. Ha avuto un ruolo importante nella scoperta di nuovi talenti e si è distinta per aver aperto le porte di questo mondo cercando continue sinergie con altri settori di mercato. Una donna coraggiosa per essere uscita dai classici canoni della moda dando spazio su Vogue Italia alle realtà black e curvy. La moda francese deve ringraziare questa direttrice italiana per il sostegno che in tutti questi anni ha saputo portare al mondo fashion”. Questa le parole usate dal Presidente francese, accompagnato da Carla Bruni, per spiegare la scelta della Sozzani e per riconoscere il suo impegno non solo nel mondo della moda.

    Solo qualche mese fa infatti la Sozzani era stata nominata dall’Onu ambasciatrice mondiale della moda per il suo costante tentativo e lavoro per permettere lo sviluppo della moda e della’artigianalità anche nei paesi in via di sviluppo. Una donna quindi che non si è fermata all’effimero primo strato del mondo del glamour, ma ha saputo andare oltre e capire che moda è anche lavoro, commercio, arte e vita.

    Anche Jonathan Newhouse, Presidente di Condé Nast International, ha voluto ringraziare e onorare la Sozzani con parole bellissime che evidenziano quanto sia stato effettivamente rilevante il suo ruolo sul mondo della moda internazionale, lei che “[...] ha inventato un nuovo linguaggio visivo e creato un nuovo modo di rappresentare e comunicare la moda e lo stile. Ha lavorato a stretto contatto con fotografi e stylist dando loro grande libertà di creare immagini artistiche, drammatiche e provocatorie.

    Sotto la sua direzione, Vogue Italia ha superato schemi e convenzioni tradizionali, spingendosi sempre oltre. Vogue ha fatto informazione, sorpreso, fatto sognare e deliziato il proprio pubblico di lettori così come i professionisti del settore moda e bellezza. Parole importanti, che ancora di più ci spiegano il perchè di questo riconoscimento, e cosa effettivamente ha fatto questa donna minuta e dai lunghi riccioli biondi per il fashion system, determinando spesso il successo di grandi nomi, divenuti appunto grandi soprattutto dopo essere passati sotto la sua penna. Lo stesso Giorgio Armani, racconta sempre Newhouse, è passato per l’ufficio di Franca aspettando di mostrarle i campioni delle sue opere.

    La felicità e la soddisfazione di Franca erano abbastanza evidenti nei suoi occhi lucidi, carichi di tutto quello slancio che solo le persone che amano il proprio lavoro hanno. “Continuerò in quello che faccio” ha dichiarato con trasporto, e cioè a promuovere, cercare e stimolare la crescita di tutti quei talenti che spesso rimangono nascosti. “Sarà un ulteriore stimolo a proseguire nella mia missione di ambasciatrice per la moda“.

    Da impeccabile e attenta fashionista qual è la Sozzani, conosciuta anche con il nome di Papessa della moda, ha ricevuto il suo riconoscimento indossando un abito firmato Dolce e Gabbana, fra l’altro presenti tra gli ospiti della cerimonia, celebrando così ancora di più il Made in Italy. La sua scelta è ricaduta su un tubino nero con ricami in oro della collezione Autunno-Inverno 2012/2013 .

    Un riconoscimento che ci inorgoglisce e che arricchisce le fila di tutti quegli italiani che si sono distinti per impegno e creatività nella loro attività, uomini e donne che per amore del loro lavoro e del prossimo, hanno speso tutta la vita.

    686

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN EventiModaFranca Sozzani
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI