Franca Sozzani è stata nominata dall’Onu come ambasciatrice mondiale della moda

da , il

    franca sozzani

    Franca Sozzani, direttrice di Vogue Italia, ha recentemente ricevuto un riconoscimento davvero importante. La giornalista, che vediamo sulle passerelle di moda più prestigiose, italiane e del mondo, ha da poco ricevuto la nomina di Goodwill Ambassador in occasione del First Ladies & Fashion 4 Development Luncheon, che si è svolto qualche giorno fa presso il il Waldorf Astoria Hotel di New York. In questa occasione, la direttrice di Vogue Italia ha parlato davanti a personalità internazionali davvero molto importanti, sottolineando di come la moda può fare molto dal punto di vista solidale.

    Franca Sozzani da tempo è impegnata per dare un sostegno a quelle popolazioni che vivono nei paesi in via di sviluppo, in particolare per proporre ai grandi marchi di moda le eccellenza di ogni luogo. Brand che possano mettere a loro disposizione tutta l’esperienza accumulata per insegnare a chi si occupa del settore della moda locale come sfruttare al meglio questa maestria e questa artigianalità, senza svenderla.

    Credo che la cultura e il lavoro siano gli unici strumenti per cambiare la condizione degli esseri umani. La moda può fare davvero molto e non credo ci sia miglior definizione di quella scelta quest’anno dalle Nazioni Unite: “Giving back is the new luxury”, dare agli altri è il nuovo lusso. Lo farò. Ve lo prometto”, queste le parole di Franca Sozzani.

    E abbiamo già visto come la moda può far molto. Non solo la direttrice di Vogue Italia, ma anche altre personalità illustri delle passerelle hanno dato il via in questi anni a progetti per promuovere i talenti locali della moda, per dar loro una mano ad emergere in un mondo che vorrebbe solo sfruttarli. Come la collezione etica di borse di Vivienne Westwood!