Franca, Chaos and Creation: il film di Francesco Carrozzini

Arriva nei cinema italiani il primo film di Francesco Carrozzini: Franca, Chaos and Creation. Premiato con il Nastro d’Argento e realizzato pochi mesi prima della scomparsa di Franca Sozzani, ex direttrice di Vogue Italia, la pellicola mostra la vita di una donna che si è dedicata anima e corpo alla sua più grande passione: la moda.

da , il

    Franca, Chaos and Creation: il film di Francesco Carrozzini

    Presentato al festival del Cinema di Venezia 2016, il film Franca, Chaos and Creation di Francesco Carrozzini arriva per la prima volta nei cinema italiani da lunedì 25 settembre. Il lungometraggio è incentrato sulla vita di Franca Sozzani, ex direttrice di Vogue scomparsa lo scorso dicembre. Nella pellicola la protagonista si racconta dall’infanzia al matrimonio lampo fino alla sua più grande passione: la moda. Ma non c’è solo fashion nel mondo della caparbia donna milanese dai capelli biondo oro: c’è determinazione, forza, leggerezza e tanta ironia.

    Il film su Franca Sozzani arriva finalmente al cinema dopo esser stato presentato alla Mostra Cinematografica di Venezia e aver vinto il Nastro d’Argento 2017. Ma cosa dobbiamo aspettarci dalla pellicola girata dal figlio dall’ex direttrice di Vogue Francesco Carrozzini?

    Tutto il lungometraggio è incentrato su dei lei, su quella mamma determinata e sicura che sin da piccola si è mostrata forte e decisa. Franca Sozzani si è raccontata senza timore svelando molti degli aspetti della sua vita. “Ero una bambina determinata” afferma con la sua forza gentile e di questo ne siamo sicuri perché la sua storia, la sua carriera, lo dimostrano.

    Figlia di una famiglia borghese di Milano, la giovane Franca Sozzani fa le sue esperienze: vola a Londra, respira aria nuova e diversa, torna a Milano e si sposa ma divorzia dopo soli 3 mesi. “I matrimoni sono come le pagine dei giornali, ne giri una, arriva un’altra e poi, alla fine, la vita ricomincia ogni giorno” racconta lei stessa. Fa un figlio fuori dal matrimonio, Francesco Carrozzini, e intraprende la sua carriera nel mondo della moda.

    Arrivata alle redini del giornale fa sempre di testa sua rischiando, numero dopo numero, di essere licenziata. Le sue idee sono sempre state molto azzardate e totalmente contrarie alle ricerche di mercato. Eppure la sua determinazione l’ha portata avanti: il suo stile rivoluzionario l’ha sempre premiata. Se nel mondo si parlava di chirurgia plastica lei metteva in copertina Linda Evangelista livida dopo vari interventi di bellezza e quando le modelle di colore erano quasi bandite dalle passerelle lei pubblicava un numero con cover e servizio solo ed esclusivamente sulle indossatrici afroamericane.

    Vale la pena vedere il docu-film Franca, Chaos and Creation di Francesco Carrozzini per conoscere più da vicino uno dei personaggi italiani che ha segnato e rivoluzionato con forza il mondo della moda.