Milano Moda Donna

Fondotinta per l’estate: come scegliere quello giusto per la tua pelle [FOTO]

Fondotinta per l’estate: come scegliere quello giusto per la tua pelle [FOTO]
da in Bellezza, Consigli Utili Beauty, Make Up
Ultimo aggiornamento:

    Con il caldo cambiano le abitudini di make up, trovare un fondotinta per l’estate non è impresa semplice, ecco perché abbiamo pensato a dei consigli sul come scegliere quello giusto per la tua pelle, un prodotto che sia in grado di regalarti il comfort che cerchi nei mesi più afosi e al contempo regalarti anche un make up perfetto, senza effetti lucidi indesiderati e senza ostruire i pori del viso. Vediamo dunque insieme quali sono questi trucchi indispensabili da conoscere e una panoramica sui nuovi prodotti da provare!

    Prima di tutto quando si vuole scegliere un fondotinta per l’estate è bene orientarsi verso un prodotto liquido, potrebbe apparire un controsenso visto che generalmente questo tipo di prodotti sono anche i più “grassi” e idratanti, in realtà basta sceglierlo con una certa attenzione. Ormai esistono in commercio numerosi fondi liquidi a base di acqua, che rispettano il film idrolipidico della pelle senza alterarla, offrono idratazione e soprattutto contengono un filtro spf, fondamentale in ogni stagione, ma ancora di più in quella estiva per fornire alla pelle la giusta protezione solare. Algenist, ad esempio, propone Tint&Blur, un fondotinta idratante con filtro spf 30 che riduce l’insorgenza dei segni del tempo, affina la grana della pelle, la leviga e le restituisce tangibilmente elasticità e morbidezza. La sua texture fluida offre una copertura media o light in grado di uniformare l’incarnato e cancellare istantaneamente le imperfezioni. Complexion Rescue di bareMinarls è, invece, un gel rinfrescante che idrata la pelle: semplicissimo da applicare, questo prodotto idrata, rinfresca e rinvigorisce la pelle garantendo una copertura da dosare facilmente, anche in base alla tintarella che andrai progressivamente ad assumere.

    Un consiglio che vale a livello generico è proprio quello di imparare a dosare meglio il prodotto: in estate la pelle va lasciata respirare il più possibile, il caldo tende a sciogliere il make up e a creare quell’effetto lucido di cui accennavamo che di sicuro non contribuisce a far apparire la nostra pelle di porcellana come quelle delle star, anzi. Dunque, sperimentando, dovrete trovare la dose giusta e, aiutandovi con una spugnetta, anche leggermente umida e fresca se volete, iniziare ad applicare progressivamente sempre meno prodotto.

    Che dire poi delle BB o CC Cream? Per l’estate sono un’ottima soluzione, hanno meno azione coprente rispetto ad un normale fondotinta, ma allo stesso tempo hanno quell’azione sublimatrice dell’incarnato utilissima in estate. Si tratta anche in questo caso di prodotti che hanno spesso un’azione di filtro solare e che uniscono in un unico gesto di applicazione primer, copertura ed effetto illuminante. Tra le novità vi consigliamo: La CC Créme + Coleur di Sephora e la CC Mat with signature shinerase di Dr.Brandt, specifica per pelli grasse con problemi di lucidità nella zona T.

    Dobbiamo dunque dimenticare i prodotti compatti o in polvere minerale? Assolutamente no, ne esistono di validi e c’è chi davvero si trova meglio con questo tipo di fondotinta, ma è bene ricordare che tendono a seccare maggiormente la pelle e dunque vanno applicati sopra ad un’ottima base di crema idratante già dotata di filtro solare. Ottimi sono il compatto minerale doppio uso di Sephora, che si fonde perfettamente con la pelle, il Pro Finish di Make Up For Ever che garantisce un risultato da trucco professionale (anche a prova di flash!) e anche il fondotinta compatto della linea SUN di Bionike dotato addirittura di un filtro spf 50 per le pelli più delicate e soggette ad eritemi e irritazioni.

    642

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BellezzaConsigli Utili BeautyMake Up Ultimo aggiornamento: Venerdì 12/08/2016 07:47

    Milano Moda Donna

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI