Festival di Sanremo 2017: Carmen Consoli sì, Diletta Leotta anche meno

Vediamo insieme tutti i look più belli delle ospiti del festival di Sanremo 2017, tra cui spuntano quello di Diletta Leotta, Carmen Consoli, Paola Cortellesi e Rocio Munoz Morales, presenti alla prima puntata.

da , il

    Il festival di Sanremo 2017 ha portato sul palco dell’Ariston tante ospiti, come Carmen Consoli, Diletta Leotta e molte altre. L’occasione è ghiotta per le star del panorama italiano e internazionale, per lanciare messaggi importanti e, soprattutto, per mostrarsi al top della forma. La gara canora offre l’occasione giusta per indossare creazioni couture e abiti da sera. Vediamo insieme i look di Carmen Consoli, Diletta Leotta, ma anche Paola Cortellesi e Rocio Munoz Morales a Sanremo 2017.

    Carmen Consoli in Philosophy

    Una delle ospiti della prima serata del festival di Sanremo 2017 è stata Carmen Consoli, che ha duettato con Tiziano Ferro. Oltre la performance, splendida e coinvolgente, abbiamo dato uno sguardo al look della cantante sicula. Per l’occasione ha indossato un lungo abito di Philosophy by Lorenzo Serafini, con fondo bianco e piccole stampe di micro stelle nere. Volants, plissé e ruches donano al dress un senso di leggerezza splendido e soave, mentre gli inserti neri gli conferiscono maggiore carattere.

    Diletta Leotta in Alberta Ferretti

    Diletta Leotta per Sanremo 2017 ha optato per un completo molto audace. Bella e di successo, ma soprattutto molto giovane – ricordiamo che la conduttrice ha solamente 25 anni – ha sfoggiato un completo composto da crop top e maxi gonna ampia, caratterizzata da un importante spacco e dei gioielli di diamanti di Crieri. L’abito, invece, lo firma Alberta Ferretti e la Leotta lo ha indossato con estrema leggerezza, nonostante la struttura che non ci convince particolarmente. Insomma, anche meno.

    Caterina Balivo contro Diletta Leotta

    Fermiamoci un momento sul look di Diletta Leotta a Sanremo 2017, perché, a quanto pare, qualche commento piccato è stato lanciato per colpire in diretta la conduttrice sportiva. Non un commento di un utente qualsiasi, bensì quello di una sua collega: Caterina Balivo. La Leotta, vittima di un furto informatico di foto private, è salita sul palco per spronare le donne a denunciare qualsiasi forma di violenza subita. La Balivo non ci sta e twitta bruscamente “Non puoi parlare della violazione della #privacy con quel vestito e con la mano che cerca di allargare lo spacco della gonna #sanremo2017”. Certo, si può non essere d’accordo con la scelta dell’abito, anche noi l’abbiamo definito audace, ma è anche vero che la violazione della privacy e il look sono due cose distinte e separate e tali devono restare.

    Paola Cortellesi in Giorgio Armani

    Gli utenti dei social, però, sanno essere anche magnanimi e hanno proclamato regina di stile della prima serata di Sanremo 2017 Paola Cortellesi, che ha scelto un abito di Giorgio Armani. Insomma, difficile sbagliare quando si ha a disposizione un abito da sera dei più raffinati e classici di uno dei più grandi e celebri stilisti italiani. Il punto è proprio questo: la Cortellesi ha fatto benissimo ad affidarsi alla classe di Armani, ma il look in sé non passerà di certo alla storia.

    Rocio Munoz Morales in Francesco Scognamiglio

    Quello che invece resterà impresso nelle menti di tutti, che piaccia o meno, è il look di Rocio Munoz Morales a Sanremo 2017. La compagna di Raoul Bova, che affiancò proprio Carlo Conti al festival del 2015, ha optato per una creazione molto sofisticata, al limite del fiabesco di Francesco Scognamiglio. Il long dress ricoperto di cristalli ha una forma piuttosto scivolata ma è il corpetto a catturare l’attenzione. Le punte del décolleté rappresentano una vera e propria scultura. Insomma, un look da favola, bello, inaspettato. Insomma, da sogno.