Festival del Cinema di Venezia: le regine di stile sul red carpet

Il Festival del Cinema di Venezia ci regala sempre dei momenti fashion straordinari ma quali sono stati gli abiti più belli che hanno conquistato il red carpet? Scoprite con noi le star con i look più glamour e sofisticati che hanno sfilato durante le varie edizioni del Festival di Venezia.

da , il

    Al Festival del Cinema di Venezia abbiamo sempre ammirato gli abiti più belli di sempre e molti di questi hanno conquistato il red carpet e sono rimasti indimenticati. Se da una parte grande attenzione è rivolta ai film in concorso, tanta altra è riservata alle mise delle grandi dive che durante le giornate della Mostra Cinematografica incantano con creazioni audaci, fashion e senza tempo. Ogni anno è facile eleggere la star che più ha saputo ammaliare il pubblico ma quali sono stati gli abiti più belli delle ultime edizioni del Festival di Venezia? Scopritelo su Stylosophy.

    Michelle Williams in Jason Wu nel 2010

    Un’affascinante e sofisticata Michelle Williams ha conquistato tutti nel 2010 al Festival di Venezia con un incantevole creazione di Jason Wu. L’abito in sé è molto castigato e pulito, caratterizzato da maniche al gomito, scollatura a barca e un delizioso fiocchetto in tulle.

    Keira Knightley in Valentino nel 2011

    Era il 2011 quando una strepitosa Keira Knightley ha conquistato il red carpet con un raffinato vestito lungo nude e oro di Valentino. L’attrice ha scelto un modello dal corpetto avvolgente e dalla gonna ampia con ricami all over ottenendo il massimo dei voti in Laguna.

    Gwyneth Paltrow in Prada nel 2011

    Impossibile dimenticare l’abito rosa indossato da Gwyneth Paltrow a Venezia nel lontano 2011. La bionda attrice ha optato per un vestito con scollo all’americana con grande fiocco sulla schiena e sandali con plateau coordinato alla clutch in satin.

    Kate Hudson in Versace nel 2012

    Ben più ammaliante il look di Kate Hudson al festival del cinema di Venezia del 2011. L’attrice ha scelto un vestito di Versace molto sensuale e raffinato dalla forma a sirena e un particolare gioco di trasparenze e reticoli di brillanti tinto in un ricercato oro nudo.

    Dakota Fanning in Elie Saab nel 2013

    Giovanissima ma con le idee ben chiare. Dakota Fanning ha stupito con un maxi dress blu notte con scollatura generosa e gonna molto ampia firmato Elie Saab Couture. L’occasione è stata quella del red carpet del festival di Venezia 2013.

    Scarlett Johansson in Versace nel 2013

    Scarlett Johansson sul red carpet è sempre apparsa come una diva di altri tempi e questa è la sua arma vincente. Nel 2013 a Venezia ha scelto un lungo abito nero dal tocco retrò con scollatura generosa e spalline gioiello che incorniciavano le spalle. Per rendere il tutto più prezioso ha sfoggiato un collier imponente con pietre colorate.

    Emma Stone in Valentino nel 2014

    Un long dress in tulle verde scuro, una scollatura decisamente importante e un caschetto rosso leggermente mosso con frangia. Ecco le armi vincenti di Emma Stone che nel 2014 al festival di Venezia ha saputo conquistare l’attenzione di tutti guadagnandosi il top dei voti.

    Valeria Golino in Prada nel 2015

    Non poteva mancare un’italiana nella nostra classifica delle dive meglio vestite di tutte le edizioni del festival del cinema di Venezia e in questo caso è una delle più chic e raffinate: Valeria Golino. La talentuosa attrice ha saputo conquistare un ruolo importante indossando un long dress burgundy di Prada caratterizzato da una sottile catena argento sul collo.

    Naomi Watts in Elie Saab Couture nel 2016

    Splendida anche Naomi Watts che al festival del cinema di Venezia del 2016 si è affidata a Elie Saab Couture scegliendo un vestito nude con decorazioni oro, cintura nera e dettagli verde bosco. Un abito decisamente molto ricercato e destinato davvero a poche.

    Jennifer Lawrence in Dior nel 2017

    Uno degli spettacoli più recenti è stato dato da Jennifer Lawrence che al festival del Cinema di Venezia 2017 ha sorpreso tutti con un sorriso smagliante, un trucco da diva ma soprattutto un abito Dior. Non un vestito semplice e scivolato bensì una creazione in tulle grigio con pois e ricami floreali colorati.