Eyewear 2010: eleganza vs sportività

da , il

    Fendi occhiali

    Due stili opposti ma di grande tendenza quelli scelti da Fendi e Prada, due dei più grandi nomi dello stile italiano nel mondo, per la collezione per l’occhialeria del 2010. Da un lato grande lusso ed eleganza, dall’altro comodità e stile sportivo.

    Grande attenzione al dettaglio ed elevatissima qualità dei materiali rendono lusso e raffinatezza le caratteristiche principali dell’eyewear realizzato da Marchon per Fendi per la primavera estate 2010: intagli che ricordano preziosi pizzi, come quelli proposi da John Galliano, dettagli in pelle lavorata a mano e motivi decorativi ornano aste e montature creando modelli eleganti ed esclusivi. Completa il tutto il logo della maison intagliato che lascia intravedere l’anima in corno delle montature piene.

    Prada da vita, invece, per gli occhiali da vista, ad una collezione dinamica composta da modelli casual realizzati con materiali innovativi e dettagli sportivi. Proprio dal mondo dello sport arrivano particolari in gomma antiscivolo, prese d’aria anti-appannamento e altri elementi ipertecnologici che arricchiscono i modelli di questa collezione ed incrementano il comfort di chi li indossa. Per gli occhiali da sole mantiene linee semplici ed avvolgenti, anche se tutte mirate alla comodità.

    Due stili totalmente opposti per due grandi marchi del made in Italy, a dimostrazione che per la bella stagione nessuno avrà scuse per rinunciare all’accessorio must per definizione.