Emporio Armani celebra i suoi 30 anni con gli occhiali da sole coloratissimi

da , il

    Il marchio di moda Emporio Armani veste di colore gli occhiali da sole del prossimo autunno-inverno 2011/2012 per festeggiare il suo trentesimo anno di vita. Il fashion brand italiano ci propone ogni stagione le sue bellissime collezioni di moda, fatte di capi di abbigliamento assolutamente unici, che diventano immediatamente dei cult. E non sono da meno gli accessori che riempiono il nostro guardaroba di dettagli tutti da ammirare. Anche se non saremo più sotto il sole tutto il giorno, anche nella prossima stagione fredda gli occhiali da sole saranno grandi protagonisti. Ma solo se coloratissimi.

    La collezione autunno-inverno 2011 2012 di Emporio Armani si impreziosisce di questi splendidi modelli di occhiali da sole, che spiccano proprio per i loro colori, assolutamente sgargianti e decisamente glamour. Colori che non passano certamente inosservati e che caratterizzeranno lo stile della prossima stagione fredda, che sarà tutt’altro che noiosa viste le premesse.

    Se vi siete innamorati della collezione di Emporio Armani per l’autunno-inverno 2011 2012, non potrete che rimanere folgorati da questi occhiali da sole che saranno in vendita a partire dal prossimo mese di ottobre, anche con la possibilità di personalizzarli! Infatti, sul sito  www.emporioarmani30.com ci sarà un’area dedicata, dove, utilizzando il Sunglasses Creator, si potrà realizzare il proprio  paio di occhiali mixando a piacere i colori di aste, lenti e logo. Solo 1030 i pezzi disponibili, per diventare le fortunate titolari di un pezzo unico firmato Emporio Armani. Preparatevi ad essere illuminati da questa capsule collection che punta tutto sul colore, inaspettato, giocoso, decisamente pop.

    I due modelli della collezione sono la mascherina a goccia per lui e l’occhiale tondo decisamente oversize per lei, nelle tonalità del rosa, del viola, del verde e del rosso, ma anche nei colori più soft e tenui come il marrone, il grigio specchiato e il fumo, per chi non vuole osare troppo, anche se l’imperativo sembra proprio essere quello!