Dopo pupe e secchioni arrivano i politici

da , il

    In scia al grande successo de “La Pupa e il secchione”, la voglia di reality sta a quanto pare dilagando al punto che potrebbe “entrare in Parlamento”. No, non è uno scherzo, ma l’idea/provocazione lanciata da Enrico Papi e Fabrizio Rondolino, e raccolta dall’ultimo numero del settimanale “L’Espresso”.

    In particolare, nell’articolo del settimanale si fanno direttamente i nomi dei possibili partecipanti, che potrebbero formare il cast di un “Grande Fratello” politik. Tra i parlamentari in pole position ci sarebbero Alessandra Mussolini a destra e Paolo Cento a sinistra, con a ruota Franco Grillini, Daniela Santanchè, Wladimir Luxuria, Daniele Capezzone e Gabriella Carlucci.

    E’ troppo presto per dire se l’idea andrà in porto. Ma sulla base delle nomination al cast non è difficile prevedere fuoco e fiamme, ad esempio, tra Alessandra Mussolini e Wladimir Luxuria costretti a vivere sotto lo stesso tetto, con odiens alle stelle!