Dior: collezione uomo autunno-inverno 2006/07

da , il

    Christian Dior ha deciso di festeggiare l’uomo classico. E lo ha fatto con una collezione uomo autunno-inverno 2006/07 davvero all’insegna della tradizionalità dell’alta sartoria. Lo stilista non vuole un uomo rude e macho. Lo vuole educato, che sappia usare le buone maniere. E questo carattere si rispecchia negli abiti scuri e lineari, che rimandano ad una figura maschile ottocentesca, ben lontana dall’immagine moderna maschile. Per un uomo che non vuol passar inosservato per la sua eleganza e raffinatezza, un capo della collezione uomo di Dior è proprio quello che ci vuole.

    Tradizione non vuole dire monotonia e noia. Dior è riuscito a riproporre dei capi di abbigliamento classici, combinandoli però ad un registro eccentrico: più che un ritorno della moda del passato, per lo stilista francese possiamo parlare di una rivisitazione di quegli abiti che tanto andavano di moda nell’Ottocento. Passiamo dal frac al papillon, pensati però in chiave moderna. Come i pantaloni, a vita bassa come si usa adesso. Un uomo classico ma con i piedi nella modernità : ecco l’uomo visto da Christian Dior nelle sfilate autunno-inverno 2006/07.