Daniela Cott: la modella che arriva dalle bidonville argentine

Daniela Cott: la modella che arriva dalle bidonville argentine
da in Concorsi, Moda, Modelle
Ultimo aggiornamento:

    Al recente concorso di bellezza Elite Model Look 2008, che si e’ tenuto a Praga, una modella ha spiccato su tutte le altre. Si chiama Daniela Cott, ha appena 16 anni e arriva dall’Argentina. La sua storia e’ davvero triste: questa giovanissima modella infatti arriva dalle bidonville di Buenos Aires, dove ha vissuto un’infanzia davvero difficile, costretta a rovistare tra i rifiuti per aver un po’ di cibo.

    Quando aveva 13 anni Daniela Cott era una cartonera: come gli altri 10mila poveri che vivono nella citta’ argentina, riusciva a portare a casa pochi dollari raccogliendo cartoni, plastica e lattine nei quartieri ricchi. Un lavoro illegale in Argentina fino a qualche tempo fa, ma poi riammesso nel 2002 quando l’Argentina conobbe il suo periodo piu’ nero, con una crisi che impoveri’ ulteriormente la popolazione.


    Da cartonera a modella in una sera. Era il 2005, Daniela Cott stava raccogliendo spazzatura in un quartiere chic quando una stilista, Marina Gonzalez Winkler, la noto’ e le disse “Non dovresti ridurti a cercare nella spazzatura, una bella ragazza come te dovrebbe fare la modella“. Da allora la sua vita cambio’, entrando in breve tempo nell’agenzia di modelle Elite, dove prima di lei hanno militato Valeria Mazza, Naomi Campbell e Gisele Bundchen. Ed oggi e’ una promessa nel mondo della moda. Davvero una bella favola.

    281

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ConcorsiModaModelle
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI