Creme antirughe migliori primavera estate 2017

Evitare l'invecchiamento della pelle è impossibile, ma ci si può rivolgere a prodotti efficaci che tengono lontani i fastidiosi segni del tempo grazie ad ingredienti scelti e a formule innovative. Scopriamo insieme quali sono le creme migliori antiage.

da , il

    E’ arrivato il momento di informarsi sulle creme antirughe migliori per la primavera estate 2017: scopriamo insieme tutte le novità pensate dalle aziende di bellezza per conferire luce e benessere alla pelle del viso e combattere i segni del tempo. Le soluzioni studiate per dare idratazione e rendere sempre migliore e curata l’epidermide del volto sono molte e puntano in particolare a donare alle cellule quelle sostanze benefiche che permettono un risultato rivitalizzante e fresco. Gli ingredienti attivi sono quelli che favoriscono l’azione antiossidante, mentre le vitamine agiscono nella rigenerazione cellulare, in modo da prevenire l’invecchiamento della pelle.

    Se siete alla ricerca della migliore crema antirughe, c’è da dire che non esiste una formula perfetta, ma tutto dipende dalla tipologia di cute e dalla texture della crema o del siero al quale si fa riferimento. In questo senso un’alternativa potrebbe essere quella di una buona crema antirughe fatta in casa, ma allo stesso tempo bisogna informarsi su quali siano i componenti da mixare. Il limone, ad esempio, è un frutto ricco di vitamina C che favorisce la produzione di collagene, oltre al miele, le cui proprietà benefiche aiutano a riparare i danni della cute e a rimuovere le cellule morte. Questi sono solo alcuni dei possibili elementi che rendono efficace un prodotto antiage, poi bisogna ricordarsi di non esporsi in maniera prolungata al sole, e in questo caso si deve ricorrere ad una buona crema solare viso, e di aiutarsi con una sana beauty routine per pulire a fondo il viso e con regolarità.

    Tra le creme antirughe che si possono trovare in farmacia non si possono non citare le novità Clinique Even Better Clinical Cream e Youth Surge Cream, due toccasana contro l’insorgere dei segni del tempo sul viso. Altre alternative valide sono la Intensive Cream di Rilastil e le proposte Lierac, ovvero Creme Voluptueuse Jour & Nuit e la crema Deridium, un prodotto idratante ideale per pelle da normale a mista, che combatte i segni dell’invecchiamento grazie al suo complesso vegetale e alle fibre di collagene. Il risultato: una pelle più giovane, tonica, idratata. Per quanto riguarda invece la migliore crema antirughe bio, questa si conferma essere la Antirughe Bio Domus Olea Toscana, un trattamento antiossidante ed elasticizzante.

    Una crema antirughe per ogni età

    crme per ogni età

    Uno dei consigli più diffusi da parte degli esperti è quello di utilizzare la crema antirughe già a partire dai 30 anni, così da combattere sin dalla nascita i segni sul viso dati sia dal tempo che dall’espressività. La migliore crema antirughe per chi ha 30 anni In questo modo si riduce anche la necessità di ricorrere ad un fondotinta e si può optare invece per una bb cream, molto più leggera e nutriente, soprattutto in vista del periodo estivo. Come migliore crema antirughe per i 50 anni invece non si può non ricorrere ad una garanzia di successo, ovvero la proposta Sisley Baume, sempre ai primi posti nelle classifiche dei prodotti per pelli mature. Mentre se dobbiamo valutare la migliore crema antirughe da utilizzare dopo i 60 anni, questa porta senza dubbio la firma francese di Dior con Capture Totale e Capture Totale Notte, un vero trattamento di bellezza infallibile.