Cosa fare quando sbagli taglio di capelli: 6 consigli da seguire

Cosa fare quando sbagli taglio di capelli: 6 consigli da seguire
da in Acconciature, Consigli Utili Beauty, Tendenze capelli 2016
Ultimo aggiornamento: Venerdì 12/08/2016 07:47

    Cosa fare se sbagli taglio di capelli

    Talvolta capita e il panico è dietro l’angolo, cosa fare quando sbagli taglio di capelli? Abbiamo pensato per voi ai 6 consigli da seguire quando l’errore di hairstyle è proprio evidente e grossolano e avete già passato un buon quarto d’ora a piangere e disperarvi, inutilmente, in fondo dovete solo aspettare che i capelli ricrescano, e, nel frattempo, potete affidarvi a qualche utile espediente per sentirvi comunque a posto davanti allo specchio.

    Fidarsi del proprio parrucchiere

    Lasciarsi prendere dall’isteria e inveire contro il proprio parrucchiere non è una soluzione: magari non vi siete capiti in una fase iniziale, magari pensavi che quel taglio potesse starti bene..e invece. Comunque quel che fatto è fatto e arrabbiarsi non serve a nulla, piuttosto se in fase di taglio ti accorgi già di qualcosa di strano non sentirti in imbarazzo e parla subito! Magari c’è ancora modo di rimediare!

    Disperazione per i capelli

    Ok, avete deciso di tornare a casa per potervi disperare al riparo da sguardi indiscreti… Cercate di reagire però, e in modo costruttivo! I capelli ricrescono in fretta e nel frattempo ci sono un sacco di cose che potete fare, ad esempio ragionare sul cosa è andato storto, sul come li avresti voluti davvero e come potreste sentirvi meglio nell’immediato: solo con le idee molto chiare tornate dal parrucchiere per cercare di rimediare e avere un look più vicino ai vostri gusti!

    Gestire un nuovo taglio di capelli

    La convinzione di aver sbagliato taglio di capelli può anche venirvi a distanza di qualche giorno una volta lavati a casa. Certo, perché vi accorgete di non essere in grado di riprodurre lo stesso styling del parrucchiere e di non piacervi affatto, l’esaurimento è dietro l’angolo! Prima di farvi prendere dal panico ricordatevi che ci sono due soluzioni: o ricordarvi di farvi fare una bella lezione su come gestirli e asciugarli fin da subito, oppure tornare subito nel salone e chiedere spiegazioni e consigli!

    Woman with her hair in curlers holding scissors and a comb

    D’accordo, da piccole tagliavate i capelli a Barbie e bambole, ma non vuol dire che siate in grado di farlo anche sui capelli veri, soprattutto se si tratta dei vostri di cui non siete soddisfatta. Cercare di rimediare ad un taglio poco riuscito da sole peggiorerebbe la situazione anche perché lo fareste con un carico nervoso addosso che non vi renderebbe di certo lucide e rilassate!

    Accessorio prezioso per capelli

    Ok, il parrucchiere ha sbagliato taglio e non ha scelto quello più adatto per voi o quello delle vostre direttive iniziali. Sono incidenti che non dovrebbero mai capitare, e siamo tutte d’accordo, ma per rimediare subito cosa si può fare? Utilizzare gli accessori per capelli! Gli accessori, infatti, sono sempre i migliori alleati delle donne, anche in fatto di chioma: sbizzarritevi con cappelli, velette, cerchietti, headband, foulard anni ’60, coroncine da figlia dei fiori

    'My Week with Marilyn' Japan Premiere

    Un consiglio valido se l’errore non è stato fatto già su un taglio corto, ovviamente. Ma se ti ritrovi ora con una lunghezza media che proprio non si soddisfa, oppure se i tuoi capelli lunghi con la nuova scalatura non ti piacciono potrebbe essere il buon momento per sperimentare quel taglio boyish che da anni sognavi di provare no? Non tutti gli errori vengono per nuocere e forse era il segno che dovevi puntare ad un cambio di look molto più strong e accentuato!

    856

    PIÙ POPOLARI