Cosa bere all’aperitivo: il cool cocktail dell’estate 2010!

da , il

    Il viaggio nelle tendenze dell’estate 2010 inizia con un’intervista decisamente interessante, che vogliamo proporre a tutte le nostre lettrici, sempre attente alle ultime tendenze, sia per quello che riguarda la moda, sia quando si tratta di bere con le amiche il cocktail più trendy d’estate. Con l’arrivo della bella stagione la voglia di vivere le serate all’aperto aumenta. Bere un cocktail in spiaggia, alla luce del tramonto, o partecipare alla movida delle grandi città e’ un rito irrinunciabile. Ma quali saranno i cocktail di tendenza di questa estate 2010?

    Con l’arrivo dell’estate 2010, siamo tutte alle prese con i nuovi trend che, giustamente, cambiano di anno in anno. Se abbiamo già fatto rifornimento di costumi da bagno dei colori di tendenza di questa stagione calda e se abbiamo già messo in valigia tutti i capi di abbigliamento e gli accessori must have per essere sempre al top, non possiamo certo arrivare impreparate al momento di ordinare un drink al bar. La vacanza o la serata con gli amici comincerebbe davvero male.

    Ogni estate, infatti, ha il suo cocktail di tendenza, una miscela di ingredienti, sapientemente realizzata dai migliori baristi di tutto il mondo, che sarà il tormentone fino a settembre quando, purtroppo, dovremo cominciare a pensare alla stagione fredda. Ogni anno e’ stato caratterizzato da un suo cocktail: quale sarà quello di questa estate 2010?

    Nel video qui sopra vi presentiamo l’intervista che abbiamo realizzato in esclusiva con Stefano Battioni e Paolo Dalla Mora, rispettivamente Direttore Marketing e Marketing manager della Disaronno. Loro ci hanno aiutato a capire quali saranno le tendenze in materia di cocktail per questa estate 2010.

    Disaronno ci propone tre cocktail per l’estate 2010 assolutamente imperdibili:

    • Disaronno Ginger Ale.
    • Disaronno e succo d’arancia.
    • Disaronno Sour.

    Tutti e tre sono cocktail semplicissimi da preparare a casa. Un ritorno al passato con il Disaronno Ginger Ale. Un drink che esalta il gusto del Disaronno e lo rende ancora più speciale grazie all’effetto bollicine, che tanto ci piace. Per prepararlo basta versare una parte di Disaronno e 3 parti di Ginger Ale (rispettivamente 4cl e 12 cl) in un bicchiere insieme al ghiaccio.

    Un tocco di classicità alla nostra serata invece possiamo darlo grazie al cocktail Disaronno e succo d’arancia. Un drink fresco e adatto all’estate. Anche in questo caso preparare il nostro cocktail sarà semplicissimo: una parte di Disaronno (4 cl) e tre parti di succo d’arancia (12 cl) in un bicchiere colmo di ghiaccio, una fetta d’arancia per abbellire il tutto e il gioco è fatto.

    Se invece volete rendere la vostra serata unica e indimenticabile, non potrete rinunciare a un Disaronno Sour, drink delicato e raffinato. L’ingrediente base è ancora una volta il sapore inconfondibile del Disaronno, impreziosito dal succo di limone. Per preparare il vostro drink in casa basta riempire un bicchiere di ghiaccio tritato e versare 3 cl di Disaronno, un cucchiaino di zucchero e succo di mezzo limone. Mixare con un cucchiaino e decorare con una ciliegina.

    Molto interessante anche l’iniziativa Disaronno Contemporary Terrace, che l’azienda ci propone in questa estate 2010: diversi appuntamenti, per ascoltare della buona musica ed assaporare i cocktail di questa estate 2010, organizzati su una splendida terrazza nel pieno centro di Milano. Eventi decisamente importanti e imperdibili per la movida milanese estiva. Anche a Taormina, in occasione del Taormina Film Festival, gli ospiti hanno potuto gustare i cocktail Disaronno all’interno dell’iniziativa Contemporary Terrace. Ed proprio in queste occasioni che i giovani si sono avvicinati al mondo Disaronno, hanno potuto gustare la delicatezza dei suoi cocktail in una cornice sobria ed elegante.

    Insomma non ci resta che gustare questa estate insieme ai nostri amici e alle nostre amiche, gustando magari un Disaronno Ginger Ale, al Succo d’arancia o Sour.

    Buona estate a tutti, allora: e Cin Cin!!!! :)