NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Compleanno di Jean Paul Gaultier: 60 meravigliosi anni fra moda e arte

Compleanno di Jean Paul Gaultier: 60 meravigliosi anni fra moda e arte
da in Bellezza, Jean Paul Gaultier, Profumi, Stilisti
Ultimo aggiornamento:

    24 aprile 1952, nasceva in un paesino della Francia Jean Paul Gaultier, uno degli stilisti contemporanei più geniali, una mente creativa davvero eccelsa, che, non a caso, è stata definita enfant terrible della moda. Nel corso della sua vita, Gaultier ha lavorato con i brand più prestigiosi, ma anche con le modelle e le celebrities più glamour, regalandoci con ogni collezione dei capi di abbigliamento e degli accessori da favola. Senza dimenticare le sue incursioni in altri ambiti: celebre la recente collaborazione di Jean Paul Gaultier con Coca Cola. Scopriamo allora insieme gli straordinari 60 anni di Jean-Paul Gaultier.

    Jean Paul Gaultier è nato il 24 aprile di 60 anni fa ad Arcueil. Lui è un autodidatta, nel senso che non ha mai frequentato alcuna scuola o corso dedicati a stilisti di moda. La sua carriera è iniziata, infatti, in una maniera davvero molto semplice: era molto giovane quando iniziò ad inviare i bozzetti delle sue creazioni direttamente agli stilisti e alla maison di alta moda. Non è certo una persona che si lascia scoraggiare, ma va direttamente al punto…

    A notare il suo talento per primo è stato il grandissimo Pierre Cardin, che rimase colpito dalla sua creatività e dal suo stile. Per questo nel 1970 lo assume come assistente personale. Nel 1981 il suo estro fashion, grazie ad una strepitosa collezione di moda, viene conosciuto in tutto il mondo: è in quel momento che gli viene dato l’appellativo di enfant terrible (ovvero, bambino terribile) di quella rivoluzione fashion francese portata avanti da lui e da molti suoi colleghi illustri.

    Negli anni Novanta, Jean Paul Gaultier comincia a collaborare con grandi nomi del mondo dello spettacolo, come Madonna, per la quale realizza molti costumi. Lo sapevate che quel reggiseno a punta indossato durante il Blond Ambition Tour, che l’ha resa celebre in tutto il mondo, era proprio del nostro terribile ragazzaccio? Più recentemente Miss Ciccone ha indossato i suoi costumi in occasione del Confessions Tour. Oltre a lei, ha anche vestito Kylie Minogue, la cantante francese Mylène Farmer e una giovane Lady Gaga. Nel frattempo lavora anche con Wolford Hosiery e comincia a proporre ai maschietti la gonna, con kilt che non passano inosservati. Ha lavorato moltissimo anche per l’industria cinematografica: suoi, ad esempio, i costumi de “Il quinto elemento” di Luc Besson, “Kika – Un corpo in prestito” di Pedro Almodóvar e “La città perduta” di Jean-Pierre Jeunet.

    Ma l’enfant terrible della moda verrà ricordato in quegli anni anche per l’abitudine di far sfilare in passerella modelli non professionisti, come anziani, oppure modelle plus size, quando ancora non era cominciata la rivoluzione curvy.

    Al momento Jean Paul Gaultier si occupa di diverse collezioni: due di alta moda e di pret a porter, oltr che essere il direttore creativo di Hermes. Molto famosa anche la sua vasta gamma di profumi, dalle confezioni divertenti e originali e dalle fragranze eccezionali.

    Insomma, una vita piena di successi: scommettiamo che il futuro gliene riserverà ancora molti?

    Buon compleanno enfant terrible… Chissà come lo festeggerai!!!! :D

    548

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BellezzaJean Paul GaultierProfumiStilisti
    PIÙ POPOLARI