Milano Moda Donna

Come truccarsi per andare a lavoro: i consigli per un look senza errori [FOTO]

Come truccarsi per andare a lavoro: i consigli per un look senza errori [FOTO]
da in Bellezza, Consigli Utili Beauty, Make Up, Tendenze Make Up
Ultimo aggiornamento:

    Talvolta capita di essere colte dai dubbi su come truccarsi per andare a lavoro: magari si è appassionate di make up ma i consigli per un look senza errori risultano sempre utili, pur di sentirsi belle il rischio di esagerare con l’ombretto o i rossetti è dietro l’angolo, mentre per un ambiente come l’ufficio il rigore è abbastanza necessario. E rigore, attenzione, non significa scarsa femminilità, anzi, significa imparare ad equilibrare il proprio beauty look, vediamo insieme come fare!

    Partiamo dalla base del viso: per realizzare un perfetto make up da ufficio va benissimo ispirarsi al trucco nude sempre di moda, dunque prima di tutto un’ottima routine di pulizia e cura della pelle per averla sempre liscia e omogenea, un correttore, come ad esempio il leggendario Touche Eclat di Yves Saint Laurent che aiuta sia a correggere le piccole imperfezioni che a minimizzare l’effetto delle occhiaia, un fondotinta opacizzante per chi soffre di problemi di pelle grassa o mista, e idratante per chi invece hai i problemi opposti, una cipria per dare compattezza alla base realizzata.

    Una volta realizzata questa base si potranno andare a definire meglio i tratti del viso utilizzando le tecniche base del contouring, per le più esperte, oppure semplicemente a valorizzare le gote con un fard, o con un blush dai colori tenui come pesca o rosa.

    Passiamo agli occhi e alla bocca: inutile dire che sarebbe meglio, per un beauty look da tutti i giorni come di fatto è quello da ufficio, puntare su una sola delle due parti. Se decidete di puntare sulla valorizzazione dello sguardo meglio non esagerare con le labbra, su cui basterà anche solo un gloss nude, viceversa nel caso in cui decidiate che il sorriso è l’arma per “vincere” contro tutti i vostri clienti, dovrete fare il contrario.
    Per gli occhi puntate su smokey eye dai colori neutri come beige, marrone e un colore illuminante che va dal bianco sporco al dorato, oppure su colori tradizionali, come grigio e nero, ma senza creare un effetto troppo pesante.

    Sono perfetti gli eyeliner, in gel o matita, con cui andare a creare delle semplici righe in stile cat eye, che aprono lo sguardo. A completamento un bel mascara allungante da applicare sulle ciglia superiori e anche su quelle inferiori.

    Per le labbra, una volta compresa la regola base di bilanciare il make up senza eccedere in nessun punto del viso, potete sbizzarrirvi con i vostri colori preferiti, evitando magari quelli troppo appariscenti come fucsia, nero o viola, che pur sono di moda, ma è meglio riservarli per le uscite serali. Vanno benissimo le varie sfumature di rosa, per altro uno dei trend principali del 2015, e, naturalmente, va benissimo anche il sovrano rosso, in ogni declinazione, dalla più scura alla più aranciata, purché, però, il resto del vostro viso sia molto nude e delicato: mai dimenticare che il rossetto rosso basta pochissimo per trasformarlo in qualcosa di volgare!

    Nella nostra fotogallery trovate molti spunti di make up da imitare per le vostre giornate in ufficio e anche suggerimenti per i prodotti must have!

    590

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BellezzaConsigli Utili BeautyMake UpTendenze Make Up Ultimo aggiornamento: Venerdì 12/08/2016 07:47

    Milano Moda Donna

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI