Come truccarsi a San Valentino, idee seducenti per una serata a due [FOTO]

Il trucco per San Valentino deve renderci bellissime, ma anche far sentire ogni donna perfettamente a proprio agio. Ecco i nostri consigli per un make up di San Valentino irresistibile, dalle dritte per la base viso perfetta a quelle sul rossetto a lunga tenuta che sia davvero a prova di bacio!

da , il

    Scopriamo insieme come truccarsi a San Valentino e tutte le idee look da poter fare proprie per sfoggiare un make up per la festa degli innamorati che sia davvero impeccabile. Molto spesso ci si chiede quali siano gli errori da non fare per un trucco di San Valentino che sappia valorizzarci al meglio senza però strafare e risultare artefatto. Ovviamente, è importante conoscere alcune semplici regole di make up per la base viso, gli occhi e le labbra, ma anche saper abbinare al trucco acconciatura e unghie. Inoltre, è fondamentale preservare la propria personalità: il trucco ci rispecchia, e questo è sempre bene ricordarlo!

    La base viso

    Il nostro consiglio per quanto riguarda la base viso è di non esagerare con il fondotinta. Gli uomini non amano il viso molto truccato ed è bene quindi non eccedere con prodotti dalla texture troppo pesante. Se per le proprie esigenze di pelle è necessario usare un fondotinta coprente è giusto farlo – la prima regola, ricordiamolo, è sentirsi a proprio agio – ma assicuriamoci sempre di utilizzare un fondotinta no transfer.

    Suggeriamo di utilizzare un buon primer uniformante per far durare il trucco per tutta la sera e di abbinare al fondotinta un correttore illuminante per la zona del contorno occhi.

    Specialmente se si ha la pelle grassa e con tendenza a lucidarsi, è preferibile fissare la base con una cipria opacizzante. Per quanto riguarda il blush, consigliamo tonalità leggere come il rosa pesca o il color biscotto per dare all’incarnato un aspetto più sano e baciato dal sole.

    Il trucco occhi per San Valentino

    Il make up per San Valentino deve saper sedurre anche solo con lo sguardo. Non stupisce, quindi, che lo smokey eyes – il trucco occhi sfumato per eccellenza – sia la tipologia di trucco più gettonata tra le beauty addicted per la festa degli innamorati.

    Ovviamente, sono tante le proposte look tra cui poter scegliere il make up di San Valentino più adatto alle proprie cromie. Consigliamo, in linea di massima, di realizzare un trucco occhi leggero ma curato – meglio non esagerare con glitter e brillantini! – e di puntare sulle ciglia, da rendere estremamente aperte, curve e lunghe utilizzando un buon mascara volumizzante.

    Non può mancare l’eyeliner: il trucco occhi da gatta, seducente e sensuale, è perfetto per la notte di San Valentino! Suggeriamo, inoltre, di non dimenticare la creazione di un punto luce nell’angolo interno dell’occhio servendosi di un ombretto color panna dal finish shimmer o di un valido illuminante.

    Il trucco labbra per San Valentino

    Non ci sono dubbi. Il rossetto rosso per San Valentino è un autentico must have. Il colore rosso, da sempre simbolo di amore e passione, è quello più utilizzato dalle donne per truccare le labbra in occasione della festa degli innamorati, ma ovviamente non mancano proposte look interessanti anche con il rossetto rosa o color carne e con tonalità più insolite.

    A prescindere dal colore di rossetto prescelto, il nostro consiglio è di porre particolare attenzione alla scelta della texture. Il gloss è sconsigliato, perché appiccicoso e dalla scarsa resistenza a pasti e bibite. Suggeriamo di evitare anche le tinte labbra o i rossetti liquidi che tendono a seccarle troppo.

    Quale rossetto scegliere per San Valentino? Preferibilmente un rossetto a lunga tenuta che non presenti texture troppo secca, ma no transfer e a prova di baci!

    Ricordiamo, inoltre, che solitamente i marchi cosmetici si sbizzarriscono con proposte in termini di regali di San Valentino per lui e per lei mettendo a punto collezioni ad hoc che, per quanto riguarda il make up, includono nella maggior parte dei casi voluttuosi rossetti per labbra al bacio. Insomma, meglio concedersi sempre un giro di ricognizione in profumeria!

    Le unghie per San Valentino

    Le nail art di San Valentino solitamente sono tutte improntate sui toni del rosso. Le unghie rosse per San Valentino, insomma, sono una sorta di must have, ma proprio come per la scelta del rossetto è possibile sbizzarrirsi con tante altre varianti sul tema stilose e glam.

    Perché, per esempio, non scegliere di sfoggiare una nail art che prevede disegni sulle unghie per San Valentino? Sì ai cuoricini e alle labbra che sembrano pronte a schioccare un bacio, ma anche a decorazioni più elaborate e a punti luce con l’applicazione sulle unghie di San Valentino in gel (e non) di strass e brillantini.

    Le acconciature per San Valentino

    Le idee capelli per San Valentino sono tantissime e tutte diverse tra loro, da scegliere in base al proprio stile e nondimeno al proprio tipo di chioma. Le acconciature per San Valentino più gettonate sono quelle raccolte, ma assolutamente morbide e per niente artefatte: via libera al più classico degli chignon, basso e spettinato, ma anche alla treccia laterale morbida e alla coda di cavallo bassa.

    Chi non ha particolare dimestichezza con spazzola e forcine, potrà optare per i capelli sciolti. I capelli a onde morbide, stile beach waves, sono femminili e seducenti, perfetti per San Valentino.

    Le donne che preferiscono un look più audace potranno sfoggiare grintosi capelli effetto wet, portati all’indietro per mettere in primo piano lo sguardo.