Come sistemare i capelli sporchi: i rimedi più efficaci

A chi non è mai capitato di avere i capelli sporchi e di essere di fretta in vista di un appuntamento importante? Fortunatamente, esistono dei rimedi per i capelli sporchi da attuare quando manca tempo per uno shampoo: scopriamoli insieme.

da , il

    Come sistemare i capelli sporchi: i rimedi più efficaci

    Ci si chiede spesso come sistemare i capelli sporchi e come acconciarli, specialmente quando non si ha il tempo di fare lo shampoo e c’è l’urgenza di essere presentabili. Ci vengono in soccorso quando abbiamo i capelli sporchi rimedi veloci e davvero efficaci, in grado di farci sfoggiare un hair style accettabile e, in alcuni casi, al top come se fossimo fresche di parrucchiere! Si tratta, in sostanza, di rimedi fai da te e di particolari acconciature che possono aiutare a camuffare il reale stato della nostra chioma in quelle situazioni difficili in cui i capelli sono sporchi dopo un giorno o due.

    1. Capelli sporchi e borotalco

    Quando i capelli sono unti e sporchi e non c’è proprio modo di lavarli, un rimedio last minute efficace è quello che prevede l’utilizzo del borotalco.

    Consigliamo di applicare del borotalco sui capelli e sulle radici, lasciandolo in posa per qualche minuto.

    Dopodichè, sarà possibile spazzolare i capelli a testa in giù per vedere le radici meno sporche e decisamente meno unte.

    Si tratta, ovviamente, di un rimedio di emergenza che non va ripetuto troppo di frequente, per evitare di appesantire il cuoio capelluto ed incentivare ancora di più la produzione di sebo.

    2. Pulire i capelli con il bicarbonato

    Allo stesso modo, è possibile pulire i capelli senza lavarli con il bicarbonato.

    Suggeriamo, ad esempio, di lavare i capelli a secco con il bicarbonato, seguendo un procedimento del tutto simile a quello consigliato per l’impiego del borotalco.

    In alternativa, è possibile usarlo in questo modo: il bicarbonato va diluito in pochissima acqua calda e la pasta ottenuta va passata sulle radici e lasciata agire per dieci minuti, massaggiando.

    A risciacquo ultimato i capelli non saranno più gli stessi!

    3. Capelli sporchi e shampoo a secco

    Se i metodi fai da te non convincono, è possibile aiutarsi con lo shampoo a secco: come si usa?

    Sarà sufficiente spruzzarlo su tutta la chioma, insistendo in particolare sulle radici, e massaggiarlo per il tempo indicato sulla confezione.

    Per la rimozione basterà qualche colpo di spazzola!

    Ricordiamo che non ci sono effetti collaterali e che lo shampoo secco fa male solo se usato in modo troppo frequente.

    Suggeriamo, ad esempio, lo shampoo secco di Klorane, tra i migliori prodotti sul mercato.

    KLORANE SH SECCO AVEN COL150ML

    Un altro prodotto molto valido è lo shampoo secco di Batist.

    Batist Shampoo Classico - 200 ml

    4. Lavare solo la frangia

    Questo è un escamotage perfetto per chi è sempre alla ricerca di rimedi per la frangia unta.

    Per le situazioni d’emergenza, consigliamo di lavare solo la frangia e di asciugarla con spazzola rotonda e phon.

    Legando il resto dei capelli, la situazione non sembrerà più così drammatica!

    5. Le acconciature per nascondere i capelli sporchi

    Quando si hanno i capelli sporchi, come acconciarli?

    Esistono delle acconciature veloci per i capelli sporchi di grande impatto e, strano ma vero, di tendenza!

    Un’idea è quella di portare tutti i capelli all’indietro utilizzando del gel, simulando un effetto wet che distoglierà l’attenzione dall’aspetto unto dalle radici.

    In alternativa, consigliamo di ricorrere alla classica coda di cavallo o a una treccia morbida.