Come sfumare l’ombretto nel modo giusto: 9 passaggi da seguire

Ecco i 9 passaggi da seguire per sfumare l'ombretto nel modo giusto, una mini guida per truccare gli occhi passo dopo passo con i make-up in polvere in due colori. Scopriamo insieme la tecnica.

da , il

    Sono 9 i passaggi da seguire per sfumare l’ombretto nel modo giusto, poche e semplici regole per migliorarvi o per scoprire come applicare l’ombretto in polvere per chi è alle prime armi. Quante volte vi è capitato di ammirare un bel trucco occhi sfumato e chiedervi come si facesse? Ora avete alcune indicazioni da seguire per evitare di fare pasticci alle prese con pennelli e palette. Le possibilità make-up per esaltare lo sguardo sono diverse: si può allungare l’occhio con un beauty look cat-eye o ancora renderlo intenso e penetrante con un classico e intramontabile smokey eyes. Prima di iniziare a truccare gli occhi passo dopo passo accertarsi di aver creato una buona base make-up per il volto. Andiamo a vedere gli step successivi.

    scegliere il pennello giusto

    Uno dei segreti più importanti per un trucco occhi sfumato di successo è il pennello. Le caratteristiche che li distinguono tra loro sono: la morbidezza/durezza delle setole e la forma. Tra i tanti vi consigliamo quelli più adatti a sfumare l’ombretto due colori, ovvero il N°21, pennello largo in setole naturali specifico per ombretti chiari, il N°22 sottile per ombretti scuri e il N°13 per l’incavo palpebre.

    non fare pressione con il pennello

    Un altro consiglio è quello di non utilizzare troppa pressione per applicare l’ombretto in polvere, in quanto ne scaturiscono due problematiche principali, ovvero la prima è che si forma inevitabilmente un punto in cui c’è molto più pigmento rispetto ad altri e quindi è difficile ottenere omogeneità. La seconda conseguenza dovuta all’uso sbagliato del pennello è che tutti i passaggi successivi sono compromessi e si rischia di non riuscire a dosare bene le sfumature tra due colori diversi.

    preparare l’occhio con base neutra

    Il primo passo da compiere è realizzare una base chiara o neutra per poi ottenere un trucco occhi sfumato. In particolare il pennello, rigorosamente a punta larga, deve essere usato sulla palpebra mobile dall’interno verso l’esterno. In questo modo si garantisce un make-up omogeneo e con una buona base su cui sovrapporre gli ombretti.

    scegliere colori simili

    E’ molto importante scegliere colori simili per facilitare un trucco occhi sfumato, o quantomeno optare per tonalità della stessa famiglia di nuances. I bronzi e marroni sono un must, ma anche il rosa e il viola o il grigio e nero sono molto indicati in particolare per esaltare gli occhi castani o scuri. Quando sarete più esperte potrete iniziare a sperimentare abbinamenti inusuali per un effetto molto cool.

    applicare l’ombretto chiaro

    Il passaggio successivo è l’applicazione dell’ombretto chiaro che va posto su tutta la palpebra per renderla uniforme e brillante. In questo modo sarà più facile sfumare l’ombretto due colori se la base iniziale non presenta macchie di colore o prodotto in eccesso. Usare il pennello con moderazione e mantenere sempre il controllo della forza con cui lo si maneggia.

    applicare l’ombretto scuro

    Solo dopo quello chiaro si può applicare l’ombretto più scuro seguendo la direzione esterno occhio verso interno. Il pennello ottimale è quello a punta piatta sottile, specifico per ombretti scuri. Questo aiuta a dare definizione e a stendere la polvere sulla palpebra mobile sfumando sempre verso l’interno fino a metà palpebra.

    intensificare l’angolo

    Intensificare l’angolo interno dell’occhio è fondamentale per ottenere un trucco occhi sfumato. Questo passaggio consiste nell’applicare un pizzico di ombretto scuro nell’incavo della palpebra con il movimento a mezza luna. Il pennello migliore per questo step è lo smudge o altrimenti si ricorre a quello sottile per le polveri scure.

    applicare la matita

    E’ il momento di utilizzare la matita occhi o l’eyeliner per dare struttura allo sguardo e per ottimizzare il trucco sfumato. Un consiglio importante è quello di tirare l’angolo esterno dell’occhio per farlo a ‘mandorla’, seguendo un movimento che va dall’esterno verso l’interno. Non esagerare con lo spessore! Bisogna tener conto del profilo degli occhi nell’usare l’eyeliner, così da essere certi di valorizzare il proprio viso.

    allungare l’occhio verso l’esterno

    Infine non resta che allungare l’occhio verso l’esterno, ultimo consiglio su come applicare l’ombretto in polvere. Usando un pennello dalla punta sottile si parte dalla parte esterna dell’occhio e si stende il trucco con precisione nei punti esterni come a disegnare un cono. In questo modo il risultato sarà perfetto e sarete pronte a sfoggiare il vostro make-up sfumato.

    Beauty in the Sun