Come scegliere una buona agenzia di modelle e a chi rivolgersi

da , il

    diventare modella

    Diventare modella è il vostro sogno? Attente, però, perché potrebbe rivelarsi un percorso decisamente difficile e ricco di insidie. Per chi aspira a diventare indossatrice o indossatore, infatti, esistono delle agenzie di modelle alle quali affidarsi per poter essere certi di entrare nel mondo della moda dalla porta giusta. Meglio non fidarsi di chi si inventa credenziali esagerate, promettendovi mari e monti. Meglio andare sul sicuro e fare tutta la gavetta e la trafila necessaria, attraverso agenzie di modelle certificate e qualificate, per evitare che il vostro sogno si trasformi in un terribile incubo!

    Per voi, aspiranti modelle e modelli, ecco dei consigli pratici su come diventare indossatori, che speriamo possano esservi d’aiuto nella realizzazione di quello che senza dubbio è un sogno comune di moltissime persone. Sogno che comincia proprio in un’agenzia di modelle.

    Cos’è un’agenzia di modelle
    LaPresse

    L’agenzia di modelle e anche di modelli è un’organizzazione che si occupa di cercare nuovi talenti, da far sfilare in passerella o da far posare per i servizi fotografici dei giornali o delle campagne pubblicitarie dei marchi di moda con i quali hanno contatti. Solitamente un’agenzia di modelle non chiede soldi, se non per la realizzazione delle fotografie che andranno a comporre il vostro book fotografico. Bisognerebbe diffidare da chi vi chiede dei soldi per essere rappresentati! L’agenzia guadagna in base ai vostri ingaggi…

    Il book fotografico
    LaPresse

    Ma cerchiamo di capire che cos’è il book fotografico. Si tratta del vostro biglietto da visita, delle immagini da far realizzare ad un professionista, che mettano in evidenza che ci sapete fare come modelle: dalla postura del corpo alle espressioni del vostro viso. Potete crearvelo per conto vostro o affidarvi al fotografo dell’agenzia di modelle. I prezzi non dovrebbero superare gli 800 euro, a meno che a realizzare il book non sia un fotografo di fama mondiale!

    Qual è il compenso di un’agenzia per modelle?
    LaPresse

    E veniamo alle dolenti note: quanto si prende un’agenzia per modelle? La commissione, che viene pagata solamente dopo che voi avete eseguito un lavoro procacciato dal gruppo, è del 20 per cento. Al cliente l’agenzia propone il compenso totale, al quale viene aggiunto il venti d’agenzia, ovvero la commissione per il servizio fatto. Altri soldi sottratti dal vostro compenso non sono da ritenersi legali: occhio dunque quando venite pagati, controllate voce per voce!

    Come capire se l’agenzia per modelle è affidabile
    LaPresse

    Ed ecco delle cose da chiedere sempre in agenzia. Innanzitutto fatevi dire per quali clienti lavorano solitamente o hanno lavorato, per capire il giro ma anche per poter verificare se l’agenzia lavora bene e davvero. Cercate sempre di informarvi al meglio, su internet o dai fotografi che hanno lavorato per l’agenzia, per capire se quello che vi dicono rispecchia la verità. Il passaparola solitamente funziona molto bene per smascherare gli imbroglioni… E se sentite puzza di bruciato, ma forte, scappate e denunciate!

    Le agenzie per modelle in Italia
    LaPresse

    Ed ecco per voi alcune agenzie delle quali potersi fidare: abbiamo Fashion di Milano, la Riccardo Gay di Milano, l’Elite e sempre di Milano International Models e Talent Scout. A Torino, anche per i più piccoli, c’è Fashion Team, mentre a Bologna abbiamo Allure Models e Models Affair. Ma per trovare le agenzie di modelle più accreditate dai fotografi, vi consiglio di consultare questo sito internet, che ci spiega meglio come approciarsi a questo lavoro!

    Ed ecco per voi alcune storie di chi ce l’ha fatta, con i modelli e le modelle più importanti:

    Le 10 modelle più famose di sempre.

    Le modelle più famose di Intimissimi.

    La rivoluzione delle modelle taglia 44.

    Chi è la modella che ha guadagnato di più?

    Le modelle dalle taglie morbide invadono la moda.